Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

L'omaggio di Forte dei Marmi a Pablito Rossi

Dal primo al 28 luglio al Fortino

Ultimo aggiornamento il 9 giugno 2018 alle 18:58
Paolo Rossi

Forte dei Marmi, 9 giugno 2018 - Si intitola 'Great Italians Emotions' la mostra itinerante sulla vita del campione del mondo di Spagna '82 Paolo Rossi, in programma dall'1 al 28 luglio a Forte dei Marmi. A organizzare la mostra è il Comune di Forte dei Marmi, l'associazione onlus Olimpiadi del cuore e il progetto Insuperabili onlus. Particolare rilievo viene dato alla vittoria del Mondiale nel 1982 in Spagna, con maglie, tute e oggettistica originali. Di quel campionato del mondo, Paolo Rossi divenne capocannoniere con sei goal contribuendo al trionfo della nazionale italiana e soprattutto divenne Pablito.

L'esposizione prevede numerosi cimeli sportivi, documenti interattivi e una serie di maglie originali di club e di nazionali appartenute a grandi campioni che le hanno scambiate con Pablito

All’interno di Pablito Great Italian Emotion si possono ammirare: il Pallone d’Oro, la Scarpa d’Oro, il Collare d’Oro, le maglie azzurre indossate da Paolo Rossi nel corso dell’irripetibile galoppata di Spagna ‘82 e tra queste la divisa indossata nel match con il Brasile dove l’attaccante che tutto il mondo ci ha invidiato ha segnato una tripletta. In mostra anche le maglie di alcuni avversari delle più qualificate nazionali partecipanti al mondiale spagnolo.

Di grande effetto anche la riproduzione del campo di calcio in miniatura dove saranno schierati, nella loro posizione tattica, i protagonisti della finale ‘82 Italia – Germania. Ogni giocatore sarà rappresentato da un monitor dove verranno riprodotte le sue azioni di gioco più significative. Nel grande schermo invece verranno diffusi filmati che fanno parte della storia del calcio mondiale che hanno come protagonisti, oltre agli eroi azzurri di quella fantastica galoppata, anche il CT Enzo Bearzot e il Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Ci sarà spazio anche ai ricordi perché i visitatori saranno coinvolti nel percorso della mostra e invitati a lasciare un loro pensiero personale, attraverso una bacheca dove potranno scrivere e raccontare di quel mondiale 1982. Gli scritti faranno poi parte dell'archivio storico del museo che verrà realizzato al termine del tour.

Ma non è tutto. Come corollario di questo grande evento, che farà rivivere i ricordi più belli dei mitici ed indimenticabili anni ‘80, la piazza che circonda lo storico edificio e la mostra itinerante di Paolo Rossi, ospiterà eccezionalmente le attività e gli stand di due grandi Onlus impegnate nel sociale: I Progetti Mattone del Cuore delle Olimpiadi del Cuore fondate da Paolo Brosio in Bosnia Erzegovina, Africa, Sri Lanka, Italia a favore di ospedali, orfani, anziani abbandonati, studenti poveri e famiglie in difficoltà e le Scuole Calcio Insuperabili Reset Academy di Giorgio Chiellini, Marcello e Davide Lippi e Carlo Diana per allenare, educare e amare lo sport del calcio con un modello di insegnamento nuovo a favore di ragazzi con disabilità cognitiva, relazionale, sensoriale, fisica e motoria.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.