Viareggio, 23 febbraio 2019 - E' il giorno delle luci sul Belvedere delle Maschere. L’arancio e il rosso del tramonto, che alle 17 accoglieranno il triplice scoppio del cannone, vireranno sullo sfondo nero del corso in notturna, che accentuerà le sfumature scelte dai carristi fino alla chiusura, intorno alle 20, che sarà seguita dai fuochi d’artificio. E’ anche il giorno delle stelle, al Carnevale. Rigorosamente in rosa, come da Leit-Motiv di questa edizione che tiene alta l’attenzione sulla parità di genere. Burlamacco si fa da parte, lascia il palco a Ondina. E stamani, a mezzogiorno, nella sala congressi dell’hotel Palace, tre donne eccezionali saranno insignite del ‘Premio Ondina’. La prima è Luciana Lamorgese, che dopo una prestigiosa carriera nel 2017 è stata scelta come prefetto di Milano, prima donna a ricoprire questo ruolo. Dal novembre scorso ha salito un altro gradino, diventando consigliere di stato. La seconda viene dalla Sardegna ed è nata in riva al mare. E proprio al mare ha consacrato la sua vita. Damiana Corrias a 28 anni ha preso il comando di una barca d’epoca a vela, e dopo neanche 10 anni è approdata al comando di un Riva Caravelle del ’64. Corrias è una delle pochissime donne capitano di un superyacht. Terza, ma non meno importante, suor Maria Cristina Silvestrini, che dopo aver preso i voti nel 1960 ha studiato per diventare infermiera professionale. Ha operato in Canada e in Ruanda, dove con la sua comunità è riuscita a far costruire un ospedale con una sola operatoria e reparti di pediatria, maternità e prevenzione dell’Aids. Il ‘Premio Ondina’ le sarà consegnato da don Luigi Pellegrini, vicario del vescovo di Lucca.

CARNI_36872170_174106

Le presenze illustri al corso di oggi non finiscono qua. Sul Belvedere, ad ammainare la magia dei carri, ci sarà anche l’attrice Laura Chiatti per un meritato relax dopo le riprese dell’ultimo film ‘Un’avventura’, uscito in questi giorni. E dalle segrete stanze si vocifera di un probabile arrivo (e qui ci trasferiamo nel parterre maschile) di Leonardo Pieraccioni, che con la Chiatti ha lavorato nel 2015 quando sono stati coprotagonisti del film Il professor Cenerentolo, griffato proprio da Pieraccioni. Senza dimenticare il ruolo sociale della manifestazione: ogni corso mascherato è dedicato ad un’associazione che si occupa di solidarietà. Oggi tocca a Emergency, che negli ultimi 25 anni ha curato gratuitamente 10 milioni di persone, rappresentata dalla presidente Rossella Miccio.

Sul lato più ‘terreno’ della manifestazione, il Jova Beach Opening Track oggi accoglie un altro profilo illustre della musica italiana: special guest del carro fuori concorso di Michele Cinquini che omaggia il doppio appuntamento estivo con Jova, sarà il performer e dj Albert Marzinotto, vincitore di Top Dj 2015, uno dei talenti più promettenti della nuova generazione, che ha aperto alcuni concerto di Jovanotti negli stadi.

ADESIVO IN REGALO - Originale e imperdibile. Ci avviciniamo a grandi passi all’uscita dell’adesivo ufficiale del Carnevale di Viareggio: si tratta del secondo dei tre regali che il nostro giornale ha deciso di fare quest’anno ai suoi lettori. Sarà in omaggio con la Nazione in edicola martedì 26 febbraio. Come la spilla "I love Viareggio", che è andata decisamente a ruba, anche l’adesivo verrà stampato e distribuito in tiratura limitata. Per questo vi consigliamo di prenotarlo dal vostro rivenditore di fiducia. L’adesivo ufficiale del Carnevale raffigura un braccio di Burlamacco che lancia in aria dei coriandoli che prendono la forma di un cuore. Infine martedì 5 marzo, in coincidenza con il martedì grasso, in regalo con il giornale ci sarà un bellissimo portachiavi che ritrae Burlamacco e Ondina. Assolutamente da non perdere come i primi due gadget, anzi la conclusione con l’oggetto a cui siamo sicuri tutti voi lettori tenete molto. La nostra iniziativa vede il patrocinio della Fondazione Carnevale, del Comune di Viareggio e la sponsorizzazione di Banco Bpm e concessionaria auto Hyundai Peugeot Dedo Larini. Attenzione, un’avvertenza a tutti gli appassionati del genere: la distribuzione dei gadget, come è successo per la spilla, avverrà nei punti vendita di Viareggio, Torre del Lago, Camaiore e Lido di Camaiore oltre che Massarosa. Siamo sicuri che apprezzerete l’innovazione delle proposte, che si sposano alla perfezione ad un Carnevale che sta cercando nuove formule per diventare sempre più grande e accattivante sotto ogni punto di vista.