Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Tiferno sul campo del Cannara Caccia aperta al punto-salvezza

Un derby che vale per il Tiferno a caccia di quel punticino che garantirebbe ai biancorossi la salvezza matematica in serie D. Si gioca allo Spoletini, con fischio di inizio alle 16, in casa di un Cannara ormai in Eccellenza. "Dobbiamo riportare a casa i tre punti – è il messaggio lanciato dal puntero tifernate Nicolò D’Urso – e sappiamo bene che, nonostante il Cannara sia matematicamente retrocesso, non regalerà nulla. L’obiettivo è andare in campo e dare il 110 per cento. Abbiamo visto che ultimamente anche dando il massimo non abbiamo riportato i risultati sperati, anche quando forse lo meritavamo. Bisognerà ritrovare la compattezza che ci ha contraddistinto nella prima parte dell’anno, magari riusciremo a toglierci anche qualche sassolino dalle scarpe a livello personale. Abbiamo avuto un calo nelle ultime settimane anche a causa dei vari infortuni, ne abbiamo risentito, ma questa non deve essere una scusante". Nel Cannara torna Mattia dopo la squalifica, con Armillei che lascerà spazio agli under che si sono messi in mostra, attirando anche le attenzioni di club professionistici. Nel Tiferno out lo squalificato Tersini, mentre torna capitan Gorini in mediana. Arbitra Campazzo di Genova, assistito da Mino di La Spezia e Pasquini di Genova.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?