Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Ternana, Bandecchi indica l’obiettivo: "Voglio andare in serie A, la B è di poco conto"

Il successo nel derby
Il successo nel derby
Il successo nel derby

TERNI – Stefano Bandecchi indica l’obiettivo al massimo dei decibel: Serie A. "Noi abbiamo sbagliato il nostro campionato – afferma in particolare il Presidente rossoverde sul proprio profilo Instagram – togliendoci la sete col prosciutto vincendo il derby. Non è la fine del nostro avversario che fa iniziare la nostra vittoria. Il prossimo anno voglio vincere il campionato, o meglio, voglio andare in serie A, non voglio sentire "se" e "ma". Mi dispiace per chi scenderà dalla Serie A e mi fa piacere per chi salirà dalla C, ma non me ne può fregare di meno. Il campionato di serie B è di poco conto, di poco valore. Mi scuseranno gli altri Presidenti. Gloria a chi vince, ma chi perde è proprio un c…. Il prossimo anno faremo di tutto per andare in Serie A, perchè c... lo siamo già stati quest’anno". Dunque, nonostante il successo di sabato scorso che ha mandato in visibilio i tifosi, Bandecchi ha tuonato la propria insoddisfazione, svelando anche che i playoff erano per lui l’obiettivo minimo, considerando gli investimenti effettuati in sede di campagna-acquisti. In Società, da alcune settimane, è dunque iniziato il lavoro di programmazione per il 20222023. Domani a Roma si svolgerà un importante summit tra Bandecchi, Leone e Lucarelli, forse lo step fondamentale per il futuro del tecnico che, ferma restando la scadenza contrattuale 2025, sembra aver rafforzato la propria posizione con l’ottimo percorso effettuato dalla squadra nelle ultime nove gare (la Ternana ha conquistato più punti di tutte). DAL CAMPO. I rossoverdi hanno ripreso ad allenarsi all’antistadio in vista della gara di Ascoli (venerdì ore 20.30) con cui si chiuderà la stagione. Terapie e lavoro personalizzato per Mazzocchi, Koutsoupias, Salzano, S.Diakité, Falletti e Sorensen. Oggi allenamento alle 14. GIUDICE SPORTIVO. 2.000 euro di multa alla Ternana per il fumogeno lanciato in campo dai tifosi a fine derby.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?