Ternana, Abate già pronto. I tifosi: ’Società, crediti finiti’

Il nuovo tecnico potrebbe firmare oggi. Il Coordinamento alza la voce

Ternana, Abate  già pronto. I tifosi: ’Società, crediti finiti’

Ternana, Abate già pronto. I tifosi: ’Società, crediti finiti’

TERNI

Potrebbe essere il giorno di Ignazio Abate. L’ex tecnico della primavera del Milan è impegnato a Coverciano nel corso della Figc per l’abilitazione Uefa Pro, ma sta anche ultimando le riflessioni sulla proposta avanzatagli dal diesse rossoverde Stefano Capozucca. Sembra essersi affievolita la concorrenza della Reggiana che avrebbe ristretto la scelta a uno tra Caserta, Aquilani e Viali. Potrebbe forse esserci un rilancio del Cosenza in caso di mancata conferma di Viali. Abate appare molto motivato e desideroso di guidare un team diverso dalle giovanili. Avrebbe forse sperato di allenare il Milan Under 23 (affidato invece a Daniele Bonera) che entro la prossima settimana si iscriverà alla Serie C al posto dell’Ancona. Formalizzata l’iscrizione dei rossoneri, la Lega Pro potrà pubblicare i gironi e dunque la Ternana conoscerà la propria collocazione.

Intanto, con una nota, si fa sentire il Centro Coordinamento Ternana Clubs. "Il CCTC è stato sempre al fianco dei colori e della maglia, cercando di evitare polemiche e tensioni" ma "il credito nei confronti della società è finito; ora vogliamo i fatti concreti. Con la conferma di Capozucca si è messo a posto il primo importante tassello". Il CCTC chiede di "individuare subito l’allenatore e il profilo di un esordiente totale come Abate, verso il quale non ci permettiamo di esprimere giudizi, ci sembra un segnale pessimo nell’ottica di provare a risarcire una piazza umiliata e depressa" e di allestire "una Ternana competitiva per un campionato da protagonisti". "Escono dalla società, anche se qualificate, isolate voci, ma non ancora l’unica che dovrebbe indicare i prossimi passi sia sul versante squadra che sul progetto stadio-clinica" e "nessuno pensi di usare per altri fini il titolo sportivo ed il valore sociale di questo patrimonio di passione che è la Ternana".

Augusto Austeri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su