Un attacco di Lanza
Un attacco di Lanza

Perugia, 25 novembre 2018 - Primo stop stagionale per Perugia. Dopo otto vittorie consecutive, la Sir Safety Conad cade in casa contro la Vero Volley Monza nel 9° turno della Superlega, massimo campionato italiano di volley maschile. Trascinata dai 18 punti messi a terra da Oleh Plotnytskyi, la squadra allenata da Fabio Soli rimonta per due volte un set di svantaggio e vince 2-3 (25-17, 23-25, 25-17, 20-25, 13-15).

Alla formazione di Lorenzo Bernardi non bastano stavolta i 20 punti di Leon e i 17 di Atanasijevic. Perugia resta comunque saldamente in testa alla classifica con 25 punti, quattro di vantaggio sul terzetto formato da Civitanova, Trentino e Modena.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 1, Lanza 12, Podrascanin 8, Atanasijevic 17, Leon Venero 20, Galassi 8, Colaci (L), Piccinelli 0, Della Lunga 0, Seif 0. Non entrati: Hoogendoorn, Ricci. Allenatore: Bernardi.

VERO VOLLEY MONZA: Orduna 3, Plotnytskyi 18, Yosifov 5, Ghafour 12, Dzavoronok 15, Beretta 12, Rizzo (L), Giannotti 0, Botto 0, Calligaro 0, Galliani 0. Non entrati: Arasomwan, Buti. Allenatore: Soli.

Arbitri: Lot, Gnani.

Note: durata set: 24', 33', 27', 27', 21' per un totale di 132'.

Parziali: 25-17, 23-25, 25-17, 20-25, 13-15.