Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Per il Tiferno un punto che vale la salvezza Baldolini: "Siamo soddisfatti del risultato"

CANNARA

1

TIFERNO

1

CANNARA: Lori, Orazzo (78’ Lucentini), Frustini, Brunetti (72’ Vitaloni), Fondi, Bisceglia, De Sanctis (84’ Della Vedova), Mattia, Mingiano, Peluso, Tamponi (69’ Corrado). A disp: Cocchini, Bokoko, Xu, Verzieri, Camilletti. All.: Armillei.

TIFERNO: Elisei, Avellini, Sensi (72’ Bux), De Santis, Gorini, Mariucci, D’Urso, Massai, Bagnolo (46’ Cappa), Battellini (89’ Evangelista), Ruggeri. A disp: Pastore, Ferri, Khammar, Piselli, Rosi, Pazzaglia. All. Baldolini

Arbitro: Campazzo di Napoli. Marcatori: 37’ pt Peluso rig., 6’ st Cappa. Note: ammoniti: De Sanctis (CA)

CANNARA – Un punto che vale la salvezza per il Tiferno contro un Cannara già retrocesso. Ad aprire le marcature è l’ex di turno Peluso che dal dischetto non perdona e fa 1-0. Nella ripresa Baldolini azzecca il cambio: entra Cappa per Bagnolo. Al 51’ D’Urso recupera palla e serve Cappa al centro dell’area che da distanza ravvicinata non sbaglia e sigla il gol del pareggio. Al 56’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo la difesa del Tiferno allontana corto e dal limite De Sanctis prova la conclusione, la palla finisce di poco alta. Al 70’ Sensi crossa dalla sinistra per D’Urso che di testa gira verso la porta avversaria, il portiere controlla e accompagna fuori. L’ultima occasione è per il Tiferno all’87’: D’Urso appoggia in area per Battellini che da distanza ravvicinata prova la conclusione, il portiere respinge in angolo. "In questo campionato - ha dichiarato un soddisfatto Luca Baldolini - sono tutte partite difficili, ci troviamo in una situazione in cui la testa conta molto. Siamo arrivati al pareggio e questo era importante anche se abbiamo sprecato alcune occasioni importanti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?