Un momento del match

Perugia, 6 ottobre 2018 - Il Curi può esultare: contro il Venezia il Perugia vince con un gol di Melchiorri e muove la sua classifica. Dopo due sconfitte consecutive il team di Nesta ritrova i tre punti e cancella in qualche modo la sconfitta in casa contro il Carpi nell'ultimo turno tra le mura amiche. Ed è un bel gol quello di Melchiorri, arrivato con un tiro chirurgico che si è infilato nell'angolino. TUTTI I DATI DELLA PARTITA

La rete è arrivata al 53'. Fino a quel momento il Perugia aveva prodotto gioco ma non era riuscito a concretizzare. Tre minuti prima lo stesso Melchiorri aveva provato un altro bel tiro, ma la palla si era stampata sui tabelloni pubblicitari con il portiere del Venezia Vicario a seguire con lo sguardo.

Ad aiutare il Perugia, nel finale, l'espulsione di Andelkovic nel Venezia per doppia ammonizione: il giocatore aveva dovuto "abbattere" Vido lanciato in un'azione di attacco. Primo tempo divertente, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto, creando le possibilità del gol senza però appunto riuscirci. 

IL TABELLINO

Perugia-Venezia 1-0 (pt 1-0)

Perugia (4-3-1-2): Gabriel, Yves, Cremonesi, Gyomber, Falasco; Bianco (dal 43′ st Kouan), Verre (dal 26′ st Moscati), Vido; Dragomir; Mustacchio (dal 45′ st El Yamiq), Melchiorri. A disposizione: Leali, Perilli, Felicioli, El Yamiq, Mazzocchi, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Bianchimano, Moscati, Terrani Kouan. All.: Lorenzo Rubinacci (Nesta è squalificato)

Venezia (3-5-2): Vicario; Bruscagnin, Modolo (dal 1′ st Modolo), Domizzi; Garofalo, Falzerano, Schiavone, Segre (dal 40′ st Marsura), Zampano; Zigoni, Di Mariano. A disposizione: Facchin, Lezzerini, Andelkovic, Coppolaro, Bentivoglio, Suciu, Fabiano, Marsura, Cernuto, Citro, Litteri, Vioni. All.: Stefano Vecchi.

Marcatore: al 7′ st Melchiorri