Perugia-Foggia (foto Crocchioni)
Perugia-Foggia (foto Crocchioni)

Perugia, 10 marzo 2018 - Quarta vittoria consecutiva del Perugia, che batte il Foggia, che aveva sempre vinto nelle ultime quattro gare in trasferta. Il match si è deciso nella ripresa. Prima il reclamo del Foggia per un tocco della palla con la mano in area non punita dall'arbitro, e poi i due gol del Perugia. Su una respinta della difesa la palla è finita sui piedi di Di Carmine che se ne è andato in velocità su Zambelli e ha poi appoggiato all'accorrente Cerri, il cui destro è stato deviato in rete dallo stesso Zambelli, spiazzando Guarna.

Il raddoppio ha portato la firma di Diamanti, che ha trasformato un calcio di rigore che era stato concesso per un tocco della palla con un braccio di Tonucci su traversone dalla sinistra di Pajac. Nel finale il Foggia è tornato a rendersi pericoloso con i tentativi di Floriano, Scaglia e Mazzeo, ma senza impensierire piu' di tanto Leali.

Il tabellino:

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Dellafiore, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco (24'st Colombatto), Bandinelli (29'st Buonaiuto), Pajac; Cerri (15'st Diamanti), Di Carmine. In panchina: Nocchi, Santopadre, Gonzalez, Belmonte, Del Prete, Germoni, Kouan, Terrani. Allenatore: Breda

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci (34'st Floriano), Camporese, Loiacono; Zambelli (21'st Duhamel), Gerbo, Agnelli, Deli, Kragl; Nicastro (21'st Scaglia), Mazzeo. In panchina: Figliomeni, Martinelli, Rubin, Calabresi, Agazzi, Ramè, Fedato, Beretta, Noppert. Allenatore: Stroppa

Arbitro: Pillitteri di Palermo.

Marcatori: 14' st Cerri, 28' st Diamanti (rig)

Note: paganti 9490. Ammoniti Loiacono, Bandinelli, Agnelli, Gerbo, Cerri, Scaglia. Angoli 0-9. Recupero: 2', 4'.