Elia Viviani taglia il traguardo
Elia Viviani taglia il traguardo

Foligno (Perugia), 15 marzo 2019 - Sprint magistrale di Elia Viviani sul traguardo di Foligno al termine della terza tappa della Tirreno-Adriatico. Per il veronese il quarto successo stagionale. Un successo che ha riportato un corridore italiano sul gradino più alto del podio di una tappa della Corsa dei Due Mari. Adam Yates (Mitchelton Scott) resta in Maglia Azzurra.

Elia Viviani, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Sono molto felice di aver vinto la mia prima tappa alla Tirreno-Adriatico. È stato uno sprint caotico. Anche i corridori della Generale erano in testa al gruppo che lottavano per tenere le posizioni e non perdere tempo. Ho perso i miei apripista ma per fortuna c'era Zdenek Stybar, mi ha portato su una ruota buona, quella di Peter Sagan”.

“È stata una lunga giornata - ha detto Adam Yates - I team dei velocisti volevano controllare quindi siamo rimasti dietro cercando di risparmiare energia. Domani non è una frazione difficile (arrivo a Fossombrone) ma la quinta tappa potrebbe essere decisiva”.

ORDINE DI ARRIVO: 1° Elia Viviani (Deceuninck Quick Step) Km 226, in 5h26’45”, media Km 40,876. 2° Peter Sagan (Bora Hansgrohe) 3° Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) 4° Giacomo Nizzolo (Dimension Data) 5° Jens Keukeleire (Lotto Soudal) 6° Davide Cimolai (Israel Cycling Academy) 7° Clement Venturini (Ag2r La Mondiale).

CLASSIFICA GENERALE: 1° Adam Yates (Mitchelton Scott) 2° Brent Bookwalter (Mitchelton Scott) 3° Primoz Roglic (Jumbo Visma) a 7” 4° Laurens De Plus (Jumbo Visma) 5° Soren Kragh Andersen (Sunweb) a 22” 6° Tom Dumoulin (Sunweb) 7° Sam Oomen (Sunweb) 8° Julian Alaphilippe (Deceuninck Quick Step) a 27” 9° Kasper Asgreen (Deceuninck Quick Step) a 37” 10° Wout Poels (Sky) a 47”