Terni, 4 agosto 2018 - «Continua a crescere il medagliere umbro, oggi, dopo le due medaglie d'oro ai mondiali di scherma di Alessio Foconi, è arrivata anche la vittoria nel canottaggio di Matteo Mulas»: così il vice presidente della giunta regionale e assessore allo sport Fabio Paparelli ha commentato lo splendido risultato raggiunto dall'atleta ternano insieme agli altri azzurri, Catello Amarante, Paolo Di Girolamo ed Andrea Micheletti, nei quattro di coppia pesi leggeri al campionato europeo di canottaggio in Scozia. «In particolare - ha aggiunto Paparelli, secondo quanto riferisce una nota della Regione - all'atleta del Circolo lavoratori di Terni Matteo Mulas voglio porgere le più sincere congratulazioni anche a nome dell'intera comunità regionale. Un risultato frutto di tenacia, impegno sportivo che testimonia come lo sport umbro è in grado di dare risultati eccellenti in molte discipline. Un orgoglio per Terni e per tutta l'Umbria».