Perugia, 8 febbraio 2019 -  Cinque milioni: una cifra difficile anche da pronunciare, figurarsi da vincere «investendo» 20 euro. Eppure è successo a Gualdo Tadino. Uno sconosciuto giocatore, nei giorni scorsi, ha grattato un tagliando della serie Maximiliardario. E miliardario c’è diventato davvero. A dare la notizia ai titolari del Bar Jolly, che si trova lungo la strada provinciale di Voltole, in via Tagina, è stato il funzionario territoriale della Lottomatica. «Non sappiano proprio chi possa aver vinto – raccontano senza nascondere la soddisfazione Paola Castellani e il marito Giuseppe Comodi, che gestiscono il bar-tabaccheria –. Non abbiamo notato nessuno dei nostri clienti dare segni di particolare emozione. E non è una somma che possiamo pagare noi, ovviamente. Il fortunato si sarà sicuramente rivolto a un notaio».

Intanto però la caccia al neo-milionario è scattata, anche se a Gualdo Tadino sottolineano che potrebbe trattarsi di qualcuno di passaggio. Nel bar, in passato, c’erano state altre vincite sempre con i gratta e vinci: le più fortunate erano state due, e ciascuna aveva incassato 10mila euro. Adesso però sulla vetrina del locale è stato appeso un cartello che parla chiaro:

«Qui sono stati vinti 5 milioni».