Bullismo
Bullismo

Terni 28 maggio 2020- Presi e denunciati dalla polizia i tre 'bulli', dai 19 ai 21 anni, tutti con precedenti penali, che la sera del 21 maggio in Largo Ottaviani, luogo di ritrovo giovanile, avevano aggredito un gruppetto di coetanei dopo aver infastidito una ragazza. L’aggressione, culminata nel pestaggio di un ragazzo, era scattata verso mezzanotte. I tre, due albanesi e un kosovaro, avevano tentato di avvicinare la ragazza, arrivata in compagnia di tre amici, tutti studenti universitari ternani di 20 anni. Respinti dalla giovane i tre hanno iniziato ad insultare i malcapitati coetanei che, proprio per evitare guai, avevano deciso di allontanarsi. Ma sono stati inseguiti e aggrediti alle spalle. Due sono rimasti feriti in modo leggero, ma uno, caduto a terra, era stato preso a calci, riportando la frattura di due costole e lesioni guaribili in 20 giorni. Gli agenti della squadra mobile hanno ora individuato i balordi: si tratta di due italiani di origini albanesi, uno di 19 e uno di 21 anni, e di un kosovaro di 22, tutti pregiudicati: lesioni, furto e rapina tra i precedenti penali. Ora sono stati denunciati per lesioni personali aggravate in concorso.
Stefano Cinaglia