Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Un premio ai baby, contro ogni barriera

Assisi, i vincitori dei riconoscimenti per le scuole dell’infanzia e primarie. Nel nome di Giuseppina Baldoni

Un premio, per le scuole dell’infanzia e primarie del comune di Assisi, per favorire la diffusione di valori che aiutino a superare le apparenti barriere create dalla disabilità e dalla diversità in genere, attraverso collaborazione e creatività. E’quello intitolato alla memoria di Giuseppina Baldoni promosso dall’azienda Umbria Gas. Giuseppina Baldoni (31 agosto 1966 - 13 febbraio 2020) è nata e vissuta a Tordandrea di Assisi.

Negli anni ’70, quando termini come "inclusività" sembravano ancora non trovare reale spazio nell’ambiente scolastico, Giuseppina, persona con sindrome di Down, ha potuto seguire un percorso di formazione analogo a quello dei suoi coetanei grazie al sostegno dei suoi insegnanti, di presidi illuminati e dei compagni di classe.

Trenta le opere realizzate e sono stati premiati, nel corso della cerimonia nell’Auditorium comunale della scuola media "Galeazzo Alessi" di Santa Maria degli Angeli, i lavori delle sezioni A e B della scuola dell’infanzia "G. Sorignani" di Tordandrea, della sezione A della scuola dell’infanzia "M.L. Cimino" di Santa Maria degli Angeli, della classe 3°C della scuola primaria "Giovanni XXIII" di Assisi, delle classi 1°A e 3°A della scuola primaria "F.A. Frondini" di Tordandrea, della sezione C della scuola dell’infanzia "V. Trancanelli" di Petrignano di Assisi e delle classi 3°A e 3°B della scuola primaria "L. Masi" di Petrignano di Assisi.

Il riconoscimento alle scuole consiste in un premio in denaro, finalizzato all’acquisto di sussidi o materiali ad uso didattico utili all’integrazione di disabilità e differenze in genere. All’iniziativa sono intervenuti Anna Maria Baldoni, Amministratrice unica dell’azienda Umbria Gas, sorella di Giuseppina e promotrice del progetto, la famiglia Franceschini coordinatrice per le scuole nelle persone di Giulio, Chiara, Giulia e Federica Franceschini, il sindaco di Assisi Stefania Proietti, Carla Giglietti del Rotary Club di Assisi e la giuria tecnica con il professor Roberto Leoni, l’avvocato Giuseppe Caforio, le professoresse Lina Franceschini e Valentina Fabbri, la direttrice Loredana Mondellini, il professor Paolo Scilipoti, le insegnanti Donatella Porzi, Luigina Chiappini e Nada Pieri.

"Siamo davvero felici e orgogliosi della grande partecipazione che questa iniziativa è riuscita a raccogliere – ha affermato Anna Maria Baldoni –. Bambini e insegnanti hanno fatto un lavoro eccezionale, che è stato difficilissimo giudicare. Educare i più piccoli al rispetto delle diversità è fondamentale per promuovere una società aperta all’inclusione. Questo premio vuole farsi portavoce, in onore di Giuseppina e in sua memoria, dei valori legati al saper fare insieme, facendo emergere anche la gioia, l’immaginazione e l’importanza dell’unicità, della gentilezza e del sorriso".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?