Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Sei mesi di commissariamento E ora Valtopina torna alle urne

Animi accesi dalla sfiducia al sindaco Lodovico Baldini, che ha deciso di ricandidarsi. Lo sfidante è Gabriele Coccia

VALTOPINA – Di nuovo alle urne, dopo sei mesi di commissariamento. Il Comune torna al voto con gli animi accesi dalla sfiducia al sindaco Lodovico Baldini, che ha deciso di ricandidarsi. La sua lista si chiama "Esperienza, competenza e innovazione" ed è una compagine civica. In lista Luca Azzarelli, Vania Balducci, Antonio Bianchini, Dino Mancinelli, Nellì Magda Marasca, Cesare Ninassi, Andrea Papi, Fabrizio Picchiarelli, Angelo Piccotti e Diego Pompei. Contro di lui "Valtopina progetto comunale", del candidato sindaco Gabriele Coccia. La lista è composta da due ex sindaci come Giancarlo Picchiarelli e Giuseppe Mariucci. Ci sono poi Mirko Egidi, Michele Picchiarelli, Massimiliano Bellani, Raffaella Grandoni, Giammarco Scapeccia, Michela Seccafieno, graziano Coccia e Bianca Rosa Gallina. Domenica scorsa la prima presentazione ufficiale, quella di Baldini, a cui hanno partecipato rappresentanti dei comuni del Parco del Subasio, ma anche la presidente della Provincia Stefania Proietti e la consigliera Donatella Porzi. Stasera alle 21, presso la piazzetta del Teatrino, si presenterà la lista di Coccia. "La nostra lista civica – dicono dal gruppo di Baldini – si propone di dare nuovo slancio all’attività amministrativa appena trascorsa, partendo da una base forte e consolidata, proiettata al futuro". "Siamo l’espressione di un gruppo di giovani – dicono da Valtopina Progetto comune – pronti a lavorare e ad impegnarsi per Valtopina, affiancati da persone di esperienza che potranno aiutarci a trarre utili lezioni dal passato. Tutti noi siamo persone non solo originarie di Valtopina, ma residenti a Valtopina. Viviamo la realtà del nostro paese ogni giorno, nessuna sua quotidianità. I nostri figli crescono qui. I nostri cari invecchiano qui e per tutti, noi vogliamo lavorare con serietà e buon senso".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?