Nuova scuola ai Rimbocchi al posto del campo da calcio? "Nonostante molte realtà territorialie diversi cittadini hanno sollecitato il Comune a rivedere il progetto, la Giunta in silenzio sembra pronta a proseguire questo

percorso, predisponendo la variante al Piano regolatore, per consentirne la costruzione". Lo fa presente Francesco Zuccherini (Pd), che aggiunge: "Dopo aver visionato il progetto, averlo discusso durante una seduta di question time in Consiglio comunale e aver acquisito i pareri di molte realtà territoriali, confermo la mia decisa contrarietà alla costruzione di una nuova scuola in quel territorio, all’interno di un contesto non idoneo a questo tipo di insediamento. L’area verde in cui sorgerà sarà fortemente compromessa, a causa dello smantellamento del campo da calcio e della distruzione di un’area verde, che sarà adibita a parcheggio; il tutto in un quartiere già congestionato dal traffico nelle ore di punta. Ci sarebbe bisogno di riqualificare il Cva e il campo da calcio, al fine di riconsegnarli alla cittadinanza e alle scuole limitrofe per le proprie attività, e di valorizzare l’area verde, spesso in difficoltà. Meglio sarebbe riprendere in considerazione l’ipotesi di aggiungere un nuovo padiglione all’Istituto Capitini, che meglio si sarebbe inserito in un contesto già vocato per le attività scolastiche e formative".