Primo candidato sindaco. Enrico Presilla in corsa per Alternativa Popolare

Sciolte le riserve del rappresentante del partito di Stefano Bandecchi "Rilancerà la città mettendo la persona al centro dell’attività amministrativa".

Primo candidato sindaco. Enrico Presilla in corsa per Alternativa Popolare

Primo candidato sindaco. Enrico Presilla in corsa per Alternativa Popolare

Enrico Presilla è il candidato sindaco di Alternativa Popolare. Lo comunica Stefania Filipponi, coordinatrice del partito di Stefano Bandecchi nell’area folignate. "Enrico Presilla, con la sua approfondita conoscenza del territorio, saprà rilanciare la città mettendo al centro dell’azione politico-amministrativa la persona, la comunità e non il mero profitto - sottolinea Ap – . Un folignate che potrà, con equilibrio, realizzare una vera rivoluzione, nel rispetto delle istituzioni; che intende proporre un nuovo patto tra cittadini e politica, senza le solite promesse elettorali, puntualmente disattese: una politica di prospettiva, realmente innovativa, trasversale, che superi i vecchi schemi, la preconcetta logica delle appartenenze, la misera arroganza del potere fine a se stesso". Alternativa Popolare e il candidato sindaco, quindi, "rivolgono un appello a tutte le forze innovatrici, riformiste e civiche della città, che non intendono più arrendersi al declino economico, sociale e culturale e al grave degrado urbano in cui versa la terza città dell’Umbria". "Un moderno appello ai ’liberi e forti’, a tutti coloro che non si rassegnano alla sterile e riduttiva contrapposizione tra destra e sinistra - aggiunge Ap – ; in questi ultimi anni i cittadini hanno assistito a cambi di ’colore e di partito’, ma le logiche di gestione del potere sono rimaste le stesse di sempre. Il tempo è maturo per percorrere una strada realmente innovativa, che punti finalmente alla costruzione del bene comune.