Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
16 mag 2022

Perugia, travolta sulle strisce da un pirata della strada: grave 21enne

Investita nella zona di Pian di Massiano: l'investitore è stato identificato e denunciato

16 mag 2022
michele nucci
Cronaca
Incidente stradale donna investita Pian di Massiano
Il luogo dell'investimento (Crocchioni)
Incidente stradale donna investita Pian di Massiano
Il luogo dell'investimento (Crocchioni)

Perugia, 16 maggio 2022 - E’ scappato subito dopo averla investita. Nonostante avesse il parabrezza anteriore sfondato dall’impatto è comunque fuggito. Mattinata drammatica a Perugia, zona Pian di Massiano: intorno alle 11 infatti una ragazza di 21 anni che attraversava la strada è stata travolta da un’auto e trascinata per almeno una decina di metri.

Ma dopo l’impatto il conducente è fuggito facendo perdere le proprie tracce. Il fatto si è verificato lungo via Pietro Conti, proprio di fronte all’ingresso degli spogliatoi dello Stadio Curi. La giovane – seconde le testimonianze fin qui raccolte – proveniva dal lato del piazzale Umbria Jazz ed era diretta verso l’impianto sportivo. Mentre era sulle strisce pedonali è stata letteralmente travolta da un’automobile bianca: impatto violento, con la 21enne che è finita sopra il cofano del veicolo, sfondando il parabrezza. La giovane sarebbe stata trascinata per alcuni metri. Poi l’auto si è fermata e la donna è finita a terra. Tempo qualche secondo è l’automobilista è scappato, nonostante le urla di chi si trovava lì in quel momento che lo intimava a fermarsi.

Due ore dopo l'uomo è stato individuato e rintracciato grazie al supporto delle videocamere presenti nell'area e a un'attività serrata della polizia locale. Nei suoi confronti è scattata la denuncia all'autorità giudiziaria e secondo quanto riferisce il comando dei vigili di Perugia, gli viene contestato l'articolo 189 del codice penale (comma 7) che prevede  che "chi non ottempera all’obbligo di prestare l’assistenza occorrente alle persone ferite, è punito con la reclusione da un anno a tre anni. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo non inferiore ad un anno e sei mesi e non superiore a cinque anni". 

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della polizia locale, i carabinieri e un’ambulanza del 118. La ragazza è stata porta al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia e si trova ricoverata in codice rosso a causa di una serie di traumi riportati in diverse parti del corpo. 

Non è purtroppo la prima volta che accade un fatto simile in quell’area molto frequentata da pedoni sia per la presenza del piazza Umbria Jazz dove spesso si svolgono manifestazioni (mercato del sabato e quant’altro), sia per molti atleti che fanno attività sportiva data la vicinanza con il percorso verde. E soprattutto quando non ci sono eventi di grande portata (partite al Curi o al Palazzetto), l’idea di installare un semaforo a chiamata non sarebbe così peregrina. Molte le persone che lo reclamano da tempo in verità. Vedremo se l’amministrazione comunale prenderà in esame l’istanza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?