Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 mag 2022

Persone scomparse, i dati choc del 2021

Nei primi dieci mesi dell’anno passato 64 in Umbria i casi irrisolti, di cui ben 53 riguardanti minorenni. Il quadro delle due province

26 mag 2022

Dal primo gennaio al 30 aprile 2021 in Umbria sono scomparse, non ritrovate, 64 persone. Di queste, 53 sono minorenni. Nello stesso periodo di tempo sono state 189 le denunce di scomparsa presentate alle forze dell’ordine nell’intero territorio regionale. In particolare a Terni e provincia le denunce di scomparsa presentate sono state 45, di queste 27 hanno riguardato minorenni, 15 maggiorenni e 3 persone over 65. Tornando ai minorenni, come detto 53 quelli scomparsi dall’ Umbria nei primi dieci mesi del 2021, le denunce di scomparsa complessive sono state 110.

Questo il quadro delle due province sempre in relazione a minorenni: a Terni 27 le denunce di scomparsa presentate, di cui 2 per bambini nella fascia 11-14 anni e il resto dai 15 ai 17 anni; a Perugia 83 denunce complessive di cui 21 nella fascia 11-14 e il resto in quella 15-17 anni. Sono alcuni dei numeri che emergono dalla relazione annuale del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, il prefetto Silvana Riccio.

Ieri in occasione della “Giornata internazionale dedicata ai minori scomparsi“, l’ufficio mobile della polizia , con a bordo operatori specializzati nel contrasto alle svariate forme di bullismo e cyberbullismo, è stato presente in piazza della Repubblica "per rivolgere ai ragazzi e alle ragazze informazioni utili - spiega la Questura – , distribuendo un pieghevole informativo ed un segnalibro, a cura dalla Direzione centrale anticrimine, in collaborazione con il servizio polizia postale e delle comunicazioni, con consigli e numeri da contattare in caso di necessità"."Nei casi di emergenza - sottolinea la Questura – è importante chiamare subito i numeri di emergenza e pronto intervento; esiste poi il numero unico europeo 116000".

Secondo quanto emerge dalla relazione del Commissario straordinario di Governo per le persone scomparse, nei primi dieci mesi del 2021 in Umbria si sono volatilizzate quindi 64 persone di cui ben 53 minorenni. Il totale delle persone scomparse, 64 appunto, risulta decisamente maggiore rispetto agli anni precedenti: erano state 13 nel 2020 e 15 nel 2019. La relazione del Commissario straordinario di Governo divide le persone scomparse anche in italiane e straniere. Per quanto riguarda gli italiani, 90 le denunce di scomparsa presentate e 8 le persone non ritrovate; 56 quindi risultano le persone straniere non ritrovate, nel contesto di 99 denunce di scomparsa presentate in Umbria.

Stefano Cinaglia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?