Modifiche permanenti alla viabilità . Attenti nel cuore del centro storico

Il Comune tifernate ha introdotto alcune variazioni in vista dell’attivazione della Zona a Traffico Limitato

Modifiche permanenti alla viabilità . Attenti nel cuore del centro storico

Modifiche permanenti alla viabilità . Attenti nel cuore del centro storico

In vista dell’attivazione della Zona a Traffico Limitato il Comune ha istituito una serie di modifiche permanenti alla viabilità nel cuore del centro storico, rione Prato.

Le nuove disposizioni, tra sosta a disco orario e spazi regolamentati per residenti, riguardano le vie Pomerio San Florido, Borgo Farinario, Largo Monsignor Muzi e Oberdan.

Procede così il percorso verso l’attivazione della Ztl, argomento che sarà tra l’altro al centro di un’imminente seduta della commissione Assetto del Territorio nel corso della quale saranno illustrate nel dettaglio le soluzioni per la viabilità.

Si sa che l’attivazione avrà una fase sperimentale, non sanzionatoria. Intanto è già entrata in vigore l’ordinanza del dirigente della Polizia Locale Emanuele Mattei, la numero 30 che riguarda l’area ricompresa tra Prato e Mattonata: "Nell’ambito di un’analisi complessiva della viabilità attualmente in vigore nel contesto cittadino, da parte del Comando della Polizia Locale – si legge nella premessa dell’ordinanza – è in corso uno studio finalizzato al miglioramento della circolazione e delle condizioni di sicurezza in favore degli utenti deboli della strada e dei veicoli che transitano sulle strade, in particolar modo nel centro storico".

I vigili urbani e gli addetti del servizio viabilità del Comune hanno svolto alcuni sopralluoghi nelle zone del centro storico ricomprese nella Ztl e in particolare nel quartiere Prato – a seguito dei quali, è emersa la necessità di prevedere delle modifiche alla disciplina del traffico su alcune vie.

Nel dettaglio su via Pomerio San Florido: uno stallo per il carico e scarico, 4 con disco orario (alle 8 alle 20) per un tempo massimo di 60 minuti; uno stallo per disabili, 8 per i residenti autorizzati e altri 8 con disco orario; ad inizio di Via Borgo Farinario alla Mattonata ci sono 11 aree di sosta per residenti autorizzati, due per carico e scarico.

Su Via Oberdan, a seguito del divieto di fermata, uno stallo di sosta per i veicoli riservato ai disabili, altri per i residenti e due attraversamenti pedonali di cui uno su via Borgo Farinario e il secondo su via Oberdan in prossimità dell’ingresso alla pinacoteca comunale, con l’apposizione di segnale verticale e strisce orizzontali.