ASSISI - Vent’anni dopo, la Magnifica Parte de Sotto torna alle origini. I vertici dei ‘rossi’ hanno deciso che è tornato il tempo, per la gloriosa Torre, simbolo della Parte, di fregiarsi di nuovo dei suoi merli ghibellini (erano stati modificati nel 2000), così come era all’inizio della festa. Nel rispetto di quello che appare al di sopra del portone d’ingresso del palazzo Fiumi-Roncalli, nella cui chiave di volta spicca lo stemma di famiglia: la Torre coi merli ghibellini. Operazione restyling anche per gli stemmi dei rioni (anche essi saranno ripuliti dalle varie modifiche subite negli anni) in quanto a novembre, per la prima volta, lo stemma di Parte e quelli appunto dei rioni verranno registrati presso un Notaio. La decisione, a cui il Priore Maggiore Simone Menichelli e il consiglio della Magnifica lavoravano da tempo, è stata votata nella recente assemblea. I Priore Menichelli: "Sono felice per la decisione, che mi sta a cuore, la storia oggettiva della nostra Parte va preservata e rispettata".