La festa di Carnevale entra nel vivo

Si è svolta la prima sfilata del 195° carnevale spoletino, con dieci partecipanti tra carri allegorici, gruppi mascherati e bande musicali lungo il centro storico di Spoleto. I temi dei carri spaziavano da Peter Pan agli Anni '80, passando per Lo Schiaccianoci, Barbie, Smettiamola di dire bugie e Mercoledì Addams.

La festa di Carnevale entra nel vivo

La festa di Carnevale entra nel vivo

SPOLETO - Prima sfilata del carri allegorici per il 195° carnevale spoletino. A partire dalle 14.30 sarà interessata l’area del centro storico, da viale Giacomo Matteotti a piazza Garibaldi. Lungo il percorso saranno dieci i partecipanti: sei carri allegorici, un gruppo mascherato, due bande musicali e gli sbandieratori. Sfileranno i carri dedicati a Peter Pan (realizzato dalla Cooperativo Nido D’Ape, centro integrato per l’infanzia di Morgnano e Maestre Pie Filippini), Anni ‘80 (Pro Loco Amici di San Giacomo), Lo Schiaccianoci (Associazione Il Bruco, con i costumi realizzati dalla sezione moda dell’IIS "Spagna – Campani"), Barbie (San Nicolò), Smettiamola di dire bugie (Scuola dell’Infanzia di Protte) e Mercoledì Addams (Gli amici di Campello), il gruppo mascherato Li Cujituji (Tutti alla riscossa), la Banda musicale di Castel Ritaldi e Majorettes e la Banda musicale Città di Spoleto, con Sbandieratori e musici della Città di Foligno.