La ’Festa della nascita’. Il Comune vede il futuro

Riunirà le famiglie dei nati nel ’23 e nei primi mesi del ’24

La ’Festa della nascita’. Il Comune vede il futuro

La ’Festa della nascita’. Il Comune vede il futuro

Si chiamerà "Festa della nascita" e la prossima primavera riunirà le famiglie dei nati nel 2023 e nei primi mesi del 2024. Parte integrante del progetto Percorso Nascita sviluppato dal Comune di Perugia a favore dei bimbi e dei loro genitori, l’evento coinvolgerà la Regione, i servizi sanitari territoriali e ospedalieri, i servizi educativi pubblici e privati del comune, nonché biblioteche, musei, teatri e altre realtà connesse alla crescita del bambino, perché, come ricorda il vicesindaco Gianluca Tuteri, "per far crescere un bambino non basta una famiglia ma serve un intero villaggio".

Ieri è stata approvata in giunta la partecipazione a un avviso della Fondazione Perugia che potrebbe servire a incrementare i fondi per l’evento. "L’obiettivo è creare un’occasione di dialogo tra operatori dei servizi, associazioni attive sul territorio e genitori dei nuovi nati"