Giovane arrestato dalla polizia
Giovane arrestato dalla polizia

Terni, 29 luglio 2021 -  Pesta a sangue la madre per futili motivi, per una richiesta di denaro non esaudita. Arrestato dalla polizia per lesioni aggravate un 23enne di cittadinanza italiana e origini straniere, che nella notte ha picchiato brutalmente la madre, inseguita in strada e presa a calci a pugni davanti all'altra giovane figlia, sorella del 23enne.

E' stato un vicino a soccorrere le due donne e a farle rifugiare nella sua casa, in attesa delle forze dell'ordine. L'aggressione è cominciata in casa, in camera da letto, con il figlio che ha scagliato suppellettili contro la madre. La donna è fuggita in strada insieme all'altra figlia, ma è stata inseguita, raggiunta e pestata. In ospedale le sono state riscontrate ferite guaribili in un mese: ecchimosi a occhio e zigomo, frattura del setto nasale, contusione a un'anca. All'arrivo della squadra volante il giovane, in evidente stato di agitazione forse dovuto all'alcol, ha anche spintonato gli agenti prima di essere bloccato. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto per il giovane l'allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinarsi ai parenti.

Ste.Cin.