Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Incendi provocati dall’alta infiammabilità dei fiori di pioppo

TERNI L’alta infiammabilità dei fiori di pioppo all’origine di diversi incendi in cui sono dovuti intervenire ieri pomeriggio i vigili del fuoco. Un rogo di sterpaglie ha interessato l’argine del fiume Nera lungo via Vanzetti, dove i vigili sono intervenuti con tre mezzi e otto uomini. In precedenza, sempre per l’alta infiammabilità dei fiori di pioppo, i vigili del fuoco erano intervenuti a Borgaria e Castelchiaro, in territorio narnese. In quel caso le fiamme avevano interessato non solo sterpaglie ma anche piccoli annessi agricoli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?