Passignano sul Trasimeno – Ciak  si gira. Passignano set per un giorno di «Six Underground», il film di produzione Netflix le cui riprese nei giorni scorsi si sono concentrate a Firenze. Ma a quanto pare la pellicola di Michael Bay vedrà come sfondo anche il lago Trasimeno anche se la notizia è trapelata soltanto nelle ultimissime ore. Dopo piazza del Duomo, via Cavour, gli Uffizi e presto anche Siena, ieri è toccato alla perla del Trasimeno ospitare troupe e cineprese. Una scena su un traghetto e riprese al largo dunque per attori e staff che stanno realizzando un film dedicato alla piattaforma Netflix.

NON SI TRATTA però di una commedia o di scorci romantici: si parla piuttosto di inseguimenti e sparatorie. Un contesto insomma particolare per una trama altrettanto particolare viste le prime indiscrezioni trapelate dal set toscano dove fuoriserie da corsa hanno sfrecciato guidate da stuntman. Il budget stanziato da Netflix per il film è complessivamente di 150 milioni di dollari. La pellicola è diretta dall’autore della saga di ‘Transformers’ Michael Bay e ha come protagonista Ryan Reynolds, star di ‘The Captive’ e nel cast spiccano Mélanie Laurent, Adria Arjona, Dave Franco, Corey Hawkins, Manuel Garcia-Rulfo, Ben Hardy, Lior Raz, Payman Maadi.

IL FILM racconterà la storia di sei miliardari che fingono la loro morte e formano una squadra segreta per dare la caccia agli individui che minacciano il mondo. Le riprese dell’action movie sono iniziate il 22 agosto a Firenze con il primo ciak in piazza Santa Croce. E’ un set internazionale visto alcune scene saranno girate anche a Siena prima di partire per Taranto, Roma, Abu Dhabi e Tokyo. Passando appunto per Passignano e le acque del Trasimeno.

BEL COLPO per la cittadina lacustre finire in una pellicola che «porterà turisti», come annunciato dallo stesso regista. Bay ha pronunciato la frase riferendosi a Firenze, ma è del tutto lecito sperare (e immaginare) in una vetrina mondiale anche per il borgo umbro che, proprio di recente, è stato classificato «tra i più belli d’Italia».

EVIDENTEMENTE anche Hollywood non è rimasta indifferente al fascino del lago Trasimeno, peccato però che ieri la pioggia abbia complicato un po’ le operazioni di ripresa e non è escluso che questo possa comportare un proseguimento delle riprese anche nella giornata di oggi.

Sara Minciaroni