’Extinction’, aperture straordinarie per la mostra dedicata ai dinosauri

A Gubbio, la mostra 'Extinction' sulle scomparsa dei dinosauri si amplia per il grande successo di pubblico. Nuove aperture straordinarie dal 16 al 31 luglio all'ex convento di San Benedetto, con focus sulle scoperte scientifiche nella Gola del Bottaccione.

’Extinction’, aperture straordinarie per la mostra dedicata ai dinosauri

’Extinction’, aperture straordinarie per la mostra dedicata ai dinosauri

GUBBIO – Tutti ad ammirare la preistoria, affascinanti dai dinosauri. Gli organizzatori della mostra ’Extinction’, dedicata proprio alla scomparsa degli enormi animali e ai ritrovamenti scientifici nella gola del Bottaccione, hanno deciso di ampliare l’offerta, visto il grande successo di pubblico, con una serie di aperture straordinarie dell’ex convento di San Benedetto che ospita la rassegna: il nuovo calendario sarà in vigore dal 16 al 31 luglio, con apertura degli spazi espostivi dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.30 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Possibili prenotazioni per centri estivi e gruppi. Protagonisti indiscussi i dinosauri, scomparsi 66 milioni di anni fa per la caduta di una cometa impattata sulla Terra. La testimonianza delle conseguenze devastantiè racchiusa nelle rocce della Gola del Bottaccione, detta Gola dell’Iridio, a pochi passi dalla Mostra, un sito geologico e paleontologico di rilevanza mondiale.