Quotidiano Nazionale logo
27 ott 2021

Covid Umbria 27 ottobre: 79 contagi. Ricoveri in calo

In Umbria il 28,5 per cento della popolazione tra i 12 e i 19 anni (media Italia 27,3) non ha ricevuto alcuna dose di vaccino 

Un’operatrice sanitaria prepara la dose per somministrare il vaccino anti-Covid Il piano iniziale della Regione è stato rivisto
Covid

Perugia, 27 ottobre 2021 - Fanno registrare un calo dei ricoveri per Covid - anche nelle terapie intensive - i dati della Regione relativi alla diffusione del virus in Umbria aggiornati a mercoledì 27 ottobre. I ricoverati sono 38, tre in meno di martedì, cinque dei quali (erano sette) in terapia intensiva.

I nuovi casi di positività accertati nelle ultime 24 ore sono 79, i guariti 25, ma c'è una nuova vittima, 1.463 in tutto. Gli attualmente positivi salgono a 992 (53 in più). Sono stati analizzati 7.100 test antigenici e 2.402 tamponi molecolari. Il tasso di positività sul totale è 0,83 per cento (era 0,68 martedì).

Vaccinazione in Umbria

Il 28,5 per cento della popolazione tra i 12 e i 19 anni (media Italia 27,3) non ha ricevuto alcuna dose di vaccino in Umbria. Il personale scolastico che non ha ricevuto nemmeno una dose è pari 9,9 per cento (media Italia 6,3). È quanto rileva la Fondazione Gimbe. Per quanto riguarda le positività al Covid accertate nelle scuole umbre, secondo i dati della Regione aggiornati a martedì 26 ottobre, gli alunni positivi sono 43 (erano 39 il 22 ottobre, data del precedente rilevamento) e le classi in isolamento sono 33 (erano 25). Restano otto i positivi tra il personale e i cluster salgono da sei a 12. I contatti stretti di classi in isolamento erano 545 il 22 ottobre e sono saliti a 710. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?