Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Covid, crescono anche i ricoveri "Ma sono numeri sotto controllo"

Salgono a 115 gli ospedalizzati. Solo uno in rianimazione. "In due settimane l’aumento. è passato dal 5 al 12 per cento"

22 giu 2022
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni
Tornano ad aumentare i ricoveri negli ospedali di Perugia e Terni

Se la settima in Umbria sarà una mini-ondata di Covid lo sapremo nelle prossime settimane, ma intanto anche ieri si è registrato un aumento di ricoverati per il virus in Umbria, 115, otto in più di lunedì. E quasi tutti, sette, in area medica dedicata al Sars-Cov-2. Resta invece uno il paziente nelle rianimazioni. Ciò è quanto emerge dai dati della Regione aggiornati ieri mattina alle 8. Ancora in crescita gli attualmente positivi, 8.956, 308 in più rispetto a 24 ore fa. Nell’ultimo giorno sono emersi 862 nuovi positivi e 554 guariti mentre non vengono segnalati nuovi morti. Sono stati analizzati 3.890 tra tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 22,1 per cento (era 18,3 per cento lo stesso giorno della scorsa settimana), un po’ meno rispetto a quello che si registra la domenica. "I dati ci fanno capire che effettivamente c’è un incremento, visto che nel giro di 15 giorni siamo passati da un 5% a un 12% di infezioni in più – spiega l’assessore alla Sanità, Luca Coletto –. "Ma i numeri sono contenuti - ha aggiunto - e gli esiti non sono importanti tanto è che le terapie intensive ospitano un solo paziente Covid". La raccomandazione dell’assessore è sempre di usare la mascherina nelle zone dove c’è molta presenza di persone al chiuso. "Lo diciamo non per fare terrorismo ma per salvaguardare le persone fragili".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?