Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
9 mag 2022

Covid Umbria 9 maggio: 359 nuovi positivi, nessun decesso

Sono stati analizzati 1.486 tra tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 24,1 per cento

9 mag 2022

Perugia, 9 maggio 2022 - Leggero incremento dei ricoverati Covid in Umbria nell'ultimo giorno, ora 210, cinque in più di domenica, mentre restano fermi a quattro i posti occupati nelle rianimazioni. Lo si ricava dai dati della Regione aggiornati al 9 maggio anche con quelli della Protezione civile. 

Sempre nell'ultimo giorno non sono stati registrati altri morti per il virus, mentre i nuovi positivi sono stati 359 e i guariti 356, con gli attualmente positivi a quota 10.469, tre in più. Sono stati analizzati 1.486 tra tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 24,1 per cento, dato identico a quello registrato nello stesso giorno della scorsa settimana.

Detto questo, nonostante la presenza accertata della variante Omicron 5 a Perugia, la curva pandemica continua a calare da quasi due settimane in Umbria. Intanto, il laboratorio di microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia diretto dalla professoressa Antonella Mencacci, continua a tenere sotto controllo l’evoluzione delle varianti del virus Sars-CoV-2. Dall’ultima survey condottta dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali è emerso che 54 campioni analizzati in Umbria, in 3 è stata riscontrata la variante Omicron 5. L'assessore regionale alla salute Luca Coletto commenta: "Avere indicazioni certe in maniera precoce permette di ragionare al meglio per dare soluzione e migliorare l'assistenza".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?