Amanda Knox (Ansa)
Amanda Knox (Ansa)

Firenze, 5 novembre 2014 - La nuova vita di Amanda Knox: la studentessa diventa giornalista. Secondo quanto riferisce il Daily Beast, la studentessa americana condannata dalla Corte d'appello di Firenze per l'omicidio di Meredith Kercher, è stata assunta come freelance per il West Seattle Herald, nella città dove è nata. Pare che sia stato lo stesso quotidiano a contattarla chiedendole se fosse interessata. «All'inizio l'avevamo contattata per darle l'occasione di tornare ad avere una vita normale», ha detto il direttore Patrick Robinson il quale ha aggiunto che «Amanda è molto intelligente, capace e una giornalista altamente qualificata. Ne ha passate tante, è molto interessata al lavoro ed è facile lavorare con lei».

Amanda si occupa delle notizie locali e scrive anche recensioni teatrali. Proprio a inizio anno è tornata all'università di Washington per concludere gli studi e laurearsi in scrittura creativa, lo stesso corso che frequentò quando arrivò in Italia nel 2007. Ha scritto anche un libro dal titolo 'Waiting to be heard'.