Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
8 dic 2021

Cammino di San Valentino C’è il comitato promotore

Viaggio naturalistico a tappe per far conoscere le bellezze del territorio "I nostri luoghi hanno enormi potenzialità e vanno adeguatamente valorizzati"

8 dic 2021
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo
La Basilica di San Valentino, patrono della città conosciuto in tutto il mondo

TERNI Nasce il comitato promotore del “Cammino di San Valentino“, che si estende in dodici tappe per circa 170 chilometri. Ne fanno parte Arnaldo Casali, giornalista, scrittore e direttore Istess; Marco Cincinelli, guida ambientale escursionistica dell’associazione Tribù in movimento; Andrea Giuli, giornalista, scrittore, già vicesindaco e assessore alcultura e turismo; Eleonora Pellegrini, insegnante ed escursionista; Roberto Proietti Barsanti, guida ambientale escursionistica dell’associazione Tribù in movimento e Simone Vannelli, accompagnatore escursionistico. "Il Comitato - fanno sapere i promotori - ha già raccolto la partecipazione del Csen Umbria (Centro sportivo educativo nazionale), vuole aprirsi ad un confronto e all’adesione di altri soggetti interessati alla sfida, a cominciare da associazioni e Proloco dei territori attraversati dal Cammino, nonché a singole personalità e a rappresentanti dei Comuni coinvolti. Il Cammino collega in una dozzina di tappe (in corso di tracciatura), per circa 170 km, i luoghi, i siti e i borghi più belli del comprensorio ternano e dei Comuni limitrofi, arrivando e partendo dalla basilica del Santo patrono". L’iniziativa è stata avviata tra il 2019 e il 2020 e si pone l’obiettivo fondamentale "di concretizzare nei tempi necessari un Cammino che, evocando il nome del Santo di Terni, colleghi le eccellenze naturalistiche, ambientali, archeologiche, culturali, i borghi del comprensorio ternano, in un’ottica di valorizzazione turistica, di benessere e di conoscenza delle enormi potenzialità dei nostri luoghi". Il Comitato promotore ha già svolto una serie di incontri preliminari con Regione, Sviluppumbria e il Cai. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?