Amanda Knox (Ansa)
Amanda Knox (Ansa)

Perugia, 7 maggio 2019 - Amanda Knox tornerà a breve in Italia. Ha infatti accettato l'invito a partecipare alla prima edizione del Festival della giustizia penale in programma a Modena dal 13 al 15 giugno. La giovane americana accusata dell'omicidio di Meredith Kercher e poi definitivamente assolta parteciperà sabato 15 giugno a un incontro sul tema «Il processo penale mediatico». La notizia è riportata dal «Dubbio», il giornale del Consiglio nazionale forense. Il festival è organizzato dalla Camera penale di Modena. Amanda Knox lasciò l'Italia nell'ottobre del 2011, dopo la sentenza di Appello che la assolse per l'omicidio che avvenne a Perugia e che ha occupato per anni le cronache giudiziarie. 

Il festival in programma a Modena si terrà dal 13 al 15 giugno. «Non esisteva quando venni erroneamente condannata a Perugia» ha scritto Knox in un tweet. «Sono onorata di accettare il loro invito - ha aggiunto - a parlare agli italiani questo evento storico e di tornare in Italia per la prima volta». Il presidente della Camera penale di Modena Guido Sola ha confermato che l'americana ha accettato l'invito a partecipare all'evento. «Abbiamo pensato di invitarla - ha aggiunto - perché crediamo che sia un'icona del processo mass-mediatico. Tra i non giuristi è sicuramente l'ospite principale del festival».