Adesso Comune e Provincia si "scambiano" gli immobili

Il Consiglio Provinciale di Perugia ha approvato all'unanimità la permuta di immobili tra Comune e Provincia per l'edilizia scolastica, con un plusvalore di circa 300.000 euro a favore della Provincia.

Adesso Comune e Provincia si "scambiano" gli immobili

Adesso Comune e Provincia si "scambiano" gli immobili

PERUGIA – Approvato all’unanimità dal Consiglio Provinciale il protocollo di intesa per la permuta di immobili, destinati ad edilizia scolastica, tra Comune e Provincia di Perugia. L’accordo prevede la permuta dell’asilo nido "Il Tiglio", di proprietà provinciale, al Parco Santa Margherita, con i terreni, di proprietà comunale in località Centova, dove è già in costruzione il nuovo complesso scolastico, adiacente il Capitini. Dalla permuta (per la stima gli enti si sono rivolti Agenzia delle Entrate), è risultato un plusvalore a favore della Provincia di Perugia di circa 300.000 euro che il Comune ha proposto di compensare con la cessione di due immobili che potranno essere funzionali all’istituto scolastico di via del Parione. Nello specifico si tratta dell’ex casa del custode annessa al Liceo e dei laboratori-negozi di Via Fiorenzo di Lorenzo.