La piccola grande Giulia Gabbrielleschi, di Nuotatori Pistoiesi e Fiamme Oro Napoli
La piccola grande Giulia Gabbrielleschi, di Nuotatori Pistoiesi e Fiamme Oro Napoli

Pistoia, 14 marzo 2019 - Pronti alle gare e vaccinati ai… problemi. Le solite concentrazione e determinazione ferree, le consuete problematiche. Passano gli anni, cambiano le stagioni, ma alla Nuotatori Pistoiesi, purtroppo da un lato meno male dall’altro, poco o nulla cambia. In senso agonistico, bene; dal profilo impiantistico-strutturale, una tragedia (o quasi). La prima squadra, allenata da Massimiliano Lombardi e Alice Ieri, sta lavorando di buona lena per i prossimi prestigiosi impegni: da venerdì 15 a mercoledì 20 marzo i Criteria Nazionali Giovanili Kinder Sport in vasca da 25 metri a Riccione, da martedì 2 a sabato 6 aprile il Campionato Italiano Assoluto UnipolSai in vasca da 50 metri, sempre a Riccione sulla costiera romagnola.

Alla kermesse giovanile saranno 10 i portacolori “Pistoiesi” a gareggiare: 9 maschi e una femmina, Serena Frati, classe 2005, nei 200m e 400m misti. Tra i maschi, Davide Battaglia, ’99, nei 200m stile libero, Federico Marchi, 2000, nei 400m e 1500m stile libero e nei 400m misti, Riccardo Tani, 2000, nei 1500m stile libero, Matteo Magnolfi, 2001, nei 400m e 1500m stile libero, Francesco Chiti, 2001, nei 100m e 200m farfalla, Pietro Baldassarri, 2002, nei 400m stile libero, Elia Leggieri, 2003, nei 200m e 400m misti, 100m e 200m dorso, Alessandro Tredici, 2004, nei 200m stile libero, Alberto Carobbi, 2005, nei 100m e 200m rana, 200m e 400m misti.

Agli Italiani Assoluti, invece, ritroveremo gli affermati Niccolò Bonacchi, Giulia Gabrielleschi e verosimilmente Davide Battaglia. “La squadra è pronta a quest’ennesima verifica: i ragazzi si sono impegnati duramente negli allenamenti e nei test svolti. Vedremo che cosa saranno capaci di fare, ma siamo fiduciosi”, fa sapere Lombardi. “Non è semplice continuare a fare attività ad alto livello – si accoda il presidente Giancarlo Lotti –. Basti pensare che quest’anno, per i noti problemi di impiantistica, sono appena 8 i nostri Esordienti B. Vorremmo dare la possibilità a molti giovani pistoiesi di nuotare, purtroppo non possiamo. Riconosciamo all’assessore allo sport Magni di essersi impegnato, ma non comprendiamo ancora la posizione dell’intera Giunta, che in campagna elettorale aveva messo lo sport al punto numero uno del proprio programma. Ha forse cambiato idea?”.

Gianluca Barni