L'arancione Clarissa Buracchi non scenderà in campo
L'arancione Clarissa Buracchi non scenderà in campo

Pistoia, 12 gennaio 2019 - Due squadre in campo: una per conquistare la finale di Coppa Toscana, l’altra per salvare l’onore. Calcio Femminile Pistoiese 2016 e Real Aglianese tornano in campo domani domenica 13 gennaio, con inizio alle ore 14.30, per disputare la quinta giornata del girone di andata della fase eliminatoria di Coppa. Le arancioni, allenate da Paolo Biagiotti, per cercare di acchiappare la lepre-Giovani Granata Monsummano e qualificarsi all’ultimo atto della manifestazione: in programma al campo Hitachi di Pistoia la sfida alla sempre rognosa Filecchio Fratres.

Le neroverdi, guidate da Armando Esposito, sperano di fare i primi punti, visto che sono ancora a 0 nella classifica del girone A e pure reduci da un 5-0 inflitto loro dalla Pistoiese nel derby di domenica scorsa. Se la vedranno, allo stadio Ezio Loik di Monsummano Terme, con le Giovani Granata. Pistoiese, a quanto racconta Biagiotti, senza difesa: Buracchi infortunata, Carradori assente, Pucci squalificata, Comparini influenzata, Bucciantini che ne avrà ancora per un mese. Spera di recuperare Vettori, anch’ella vittima di un affaticamento muscolare.

Real senza Shikata, che dovrà operarsi al ginocchio destro, Farci, infortunata (tendinite a un ginocchio) e anche squalificata per un turno dal giudice sportivo, con Bugiani in forte dubbio per una lieve distorsione a una caviglia. Per la cronaca, alle valdinievoline mancheranno Galli e Maddaloni, infortunate; Licareti, autrice di una doppietta domenica scorsa a Carrara, acciaccata, dovrebbe accomodarsi in panchina. Rientrerà, invece, Gironi in retroguardia.

Gianluca Barni