Pistoia, 16 aprile 2018 - Un’eccellenza pistoiese. Ancora grosse soddisfazioni per il Club Scherma Agliana. I giovani under 14, infatti, hanno colto importanti piazzamenti nella seconda prova nazionale del Gran Prix di fioretto, tenutasi nella splendida Assisi. Riccardo Palmerini, categoria ragazzi, e Alina Nistri, Allieve, hanno raggiunto la finale a 8: il primo è stato sconfitto di una sola stoccata per l’accesso al podio, la seconda si è dimostrata finalmente sicura di sé e capace di un’ottima scherma.

È stata la prima volta in una prova nazionale per Leonardo Geltrude, vera rivelazione di questo scorcio di stagione, che l’ha visto vincitore nei trofei di Rapallo e Montebelluna, secondo classificato nel Trofeo Regionale Coni e brillante terzo nel Campionato Interregionale. Sempre in Umbria si sono messi in evidenza anche Giulia Niccoli e Viola Merendelli, ambedue sconfitte agli ottavi, ma abili a sciorinare prestazioni di alto livello.

Dopo la medaglia d’argento vinta ai Campionati Europei Cadetti, inoltre, Tommaso Martini è stato convocato dal commissario tecnico azzurro Cipressa al raduno di allenamento della Nazionale assoluta di fioretto, che si terrà a Roma, nell’impianto dell’Acqua Acetosa, da quest’oggi lunedì 16 a venerdì 20 aprile. Si tratta dell’ennesimo considerevole riconoscimento all’atleta aglianese, appena quindicenne, individuato con altre giovani promesse per far parte del gruppo dei più forti fiorettisti italiani e mondiali.

Gianluca Barni