L'arrivo vincente di Alaphilippe
L'arrivo vincente di Alaphilippe

Pomarance (Pisa), 14 marzo 2019 - Julien Alaphilippe (Deceuninck Quick Step), con il tempo di 4h48'09", ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico di ciclismo, disputata da Camaiore a Pomarance (Pisa) e lunga 195 chilometri. Il francese, già vincitore la settimana scorsa della Strade Bianche, ha preceduto sul traguardo l'olimpionico belga Greg Van Avermaet e Alberto Bettiol. Alaphilippe ha ottenuto la nona vittoria di tappa di un francese alla Tirreno-Adriatico.

La tappa è stata caratterizzata da una lunghissima fuga promossa da Mirco Maestri, dal russo Stepan Kuriyanov, dall'austriaco Sebastian Schoenberger, dall'eritreo Natnael Behrane e dallo spagnolo Markel Irizar, che sono stati raggiunti a 11 chilometri dal traguardo. Lo strappo finale ha deciso la tappa, con lo sloveno Primoz Roglic e il kazako Alxei Lutsenko che hanno provato ad allungare, ma senza successo.

Alaphilippe, sul rettilineo finale, ha risposto al tentativo di Van Avermaet, che ha tentato di anticiparlo, battendolo allo sprint. Il britannico Adam Yates, che si è piazzato al quinto posto, è il nuovo leader della classifica generale della corsa. Domani, 15 marzo, è in programma la terza tappa, con partenza da Pomarance e arrivo a Foligno ( Perugia), dopo 226 chilometri.