Un pallone da calcio
Un pallone da calcio

Lucca, 27 ottobre 2019 – Arriva la seconda vittoria consecutiva casalinga per la Lucchese, che batte 2 a 0 il Fossano. Francesco Monaco questa volta decide di mandare in campo dal primo minuto Vignali e Remorini, cambiando un po' fisionomia alla formazione. I rossoneri partono subito bene con un bel pressing ai danni di un Fossano che cerca di ripartire di rimessa, ma che quasi mai si fa vedere dalle partiti di Coletta. La Lucchese ci prova anche da fuori, costringendo i difensori piemontesi a respingere diverse occasioni. Al 15’ Vignali dal fondo mette al centro dell’area un bel pallone invitante per Nannelli che si fa anticipare da Romani, che devia in angolo. Ancora Vingali pochi minuti più tardi direttamente dalla linea di fondo prova a cercare la porta, ma la palla termina poco alta sopra la traversa.

La Lucchese ci crede e al 34’ Cruciani prova a mettere al centro un bel pallone che atrraversa tutta l’area di rigore piemontese, ma nessun rossonero riesce ad arrivarci. Al 38’ Coviello stende in area Nannelli e l’arbitro senza indugio fischia il penalty. Dagli undici metri si presenta Cruciani, che con estrema freddezza batte Merlano portando in vantaggio la Lucchese. Un vantaggio meritato soprattutto per quello che si è visto. Buona la prestazione della coppia Vignali – Remorini, con lo stesso Cruciani che ben ispirato ha smistato tanti palloni invitanti per gli attaccanti, al cospetto di un Fossano che nel primo tempo ha davvero fatto vedere poco. Nella ripresa si presentano le due formazioni di nuovo in campo senza nessuna sostituzione, con la Lucchese che cerca subito il gol della tranquillità. Ci prova di nuovo Vignali con una bella girata, ma il pallone viene deviato in angolo. Al 5’ arriva arriva il raddoppio dei padroni di casa. Angolo dalla destra di Vignali, che tocca corto per Cruciani, che lascia partire un cross lungo sul secondo palo, dove Benassi di testa, realizza il suo secondo gol stagionale. Il Fossano non riesce a reagire e non crea particolari problemi dalle parti di Coletta, ad eccezione dell’occasione capitata al 24’ a Mitta, che non trova la porta. L’ultima occasione è della Lucchese con Benassi che di destro per poco non mette a segno la sua doppietta di giornata. Finisce con la vittoria della Lucchese e con un Fossano che ha fatto vedere davvero poco. E domenica i rossoneri saranno attesi dal derby esterno contro il Prato.

Lucchese Fossano 2-0

LUCCHESE (4-4-2): Coletta; Papini, Benassi, Ligorio, Pardini; Nannelli (41’ st Visibelli), Fazzi (34’ st Presicci), Cruciani, Remorini (25’ st Panati); Falomi (22’ st Bitep), Vignali (19’ st Nolè). A disp. Fontanelli, Bartolomei, Gueye, Tarantino. All. Monaco.

FOSSANO (4-3-3): Merlano; Borndino (16’ st D’Ippolito), Scotto, F. Giraudo (32’ st Bergesio), Coviello; Cristini (34’ st Campana), Boloca, D’Orazio (10’ st Sangare); S. Giraudo (16’ st Mitta), Galvagno, Romani. A disp. Bosia, Campana, Massucco, Bertoglio, Zeni. All. Viassi.

Arbitro: Pileggi di Bergamo.

Marcatori: 39’ pt (rig.) Cruciani, 6’ st Benassi.

Note: angoli 9 a 1 per la Lucchese. Ammoniti Cruciani, Coletta, Presicci F. Giraudo, Scotto. Recupero 0’ pt e 5’ st.

Alessia Lombardi