Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
15 mag 2022

Pistoiese, retrocessione incredibile: perde 1-0 a Imola nel finale di gara

Gli arancioni soccombono al primo vero tiro in porta avversario. Primo tempo ben giocato, secondo di controllo. Seconda retrocessione in D consecutiva

15 mag 2022
gianluca barni
Sport
Pistoiese -  Imolese  
Acerboni/FotoCastellani
Amaro verdetto, la Pistoiese retrocede in D
Pistoiese -  Imolese  
Acerboni/FotoCastellani
Amaro verdetto, la Pistoiese retrocede in D

Imola, 15 maggio 2022 - Una retrocessione che ha dell’incredibile. Amara, amarissima. Finale tremendo per gli arancioni, come neppure uno scrittore di horror avrebbe potuto immaginare. La Pistoiese perde 1-0 con l’Imolese al “Romeo Galli”: soccombe al 41’ della ripresa, alla prima vera occasione da gol dei padroni di casa, che partivano da una situazione di svantaggio (il 2-1 dell’andata a favore degli uomini allenati da Alessandrini) e si sono ritrovati dopo appena 24 minuti in dieci unità per l’espulsione di un proprio giocatore. La Pistoiese ha ben giocato nella prima frazione di gioco, almeno sino al 38’, quando una follia di Folprecht l’ha lasciata in dieci, e nel secondo tempo ha controllato senza patemi sino al primo e unico e decisivo calcio d’angolo degli emiliani.

Alessandrini non può schierare il suo uomo migliore, il centravanti Vano, espulso per doppia ammonizione domenica scorsa e squalificato dal giudice sportivo in settimana. Recuperato, invece, Sottini. Tutti a disposizione in casa Imolese. Avvio prevedibile: Imolese a fare la partita, Pistoia a difendersi e pronta a ripartire. Al 6’ grossa opportunità per gli arancioni, partiti in contropiede in campo aperto due contro uno: Di Massimo, serve Bocic, che però s’impappina sul più bello. All’8 bel diagonale dalla destra di Bocic, con Rossi che respinge in bagher.

Al 14’ svarione di Vona in fase di costruzione dinnanzi alla propria area, Pinzauti va alla conclusione deviata da un difensore in calcio d’angolo. Al 24’ splendida verticalizzazione di Portanova per Bocic: l’attaccante se ne va e a Benedetti non resta che atterrarlo al limite dell’area, tirandolo per la maglia: l’arbitro decide per il cartellino rosso. Sulla punizione, Di Massimo calcia centralmente e Rossi alza sopra la traversa. Al 35’ Martina allunga sulla sinistra, arriva sulla trequarti e mette al centro, ove Vona svirgola il pallone, ma il tiro di Bocic è parato da Rossi.

Al 38’ pazzia di Folprecht, già ammonito, a metà campo: colpisce con una gomitata Padovan e il direttore di gara lo ammonisce e poi gli sventola il rosso. Ristabilita la parità numerica degli uomini in campo. Al 40’ sinistro potente di Luca Lombardi, ma la sfera termina sul fondo. La ripresa inizia su ritmi più lenti: il caldo si fa sentire. Al 9’ girata dal limite di Padovan, ma il cuoio finisce alto. Al 14’ il primo, timido tiro in porta dell’Imolese: colpo di testa centrale di Luca Lombardi, nessun problema per Seculin.

Al 31’ botta di D’Antoni, ma respinta di Rossi. Al 41’, sul primo corner della partita, l’ex arancione Romano pesca Vona a centro area, che devia in rete. È il suo primo gol in carriera. Al 49’ miracolo di Rossi, che devia in corner il tiro di Pertica da pochi passi. Poi tanto caos, cartellini a raffica, ma soprattutto la seconda retrocessione in serie D consecutiva: la stagione scorsa fu diretta con la proprietà-Ferrari, quest’anno ai playout con quella del tedesco Lehmann.

Il tabellino

Imolese-Pistoiese 1-0

IMOLESE (4-3-3): Rossi; Angeli, Rinaldi (27’ st Cerretti), Vona, Liviero; Benedetti, D’Alena (8’ st Boscolo Chio), Romano; Alessandro Lombardi (27’ st Belloni), Padovan, Luca Lombardi (15’ st De Feo).
In panchina: Santopadre, Lia, De Sarlo, Manzo, La Vardera, Milani, Bizzini, Capozzi.
Allenatore: Fontana.
PISTOIESE (4-3-1-2): Seculin; Mezzoni, Portanova, Sottini (34’ st Venturini), Martina (34’ st Nica); Suciu, Marcucci, Folprecht; Di Massimo (20’ st Moretti); Pinzauti (1’ st Pertica), Bocic (27’ st D’Antoni).
In panchina: Pozzi, Crespi, Florentine, Valiani, Castellano, Stijepovic, Basani.
Allenatore: Alessandrini.
ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore.
RETE: 41’ st Vona.
NOTE: pomeriggio caldo, 30°. Espulsi: 24’ pt Benedetti per fallo da ultimo uomo; 38’ pt Folprecht per somma di ammonizioni; 42’ st Lia per proteste; 47’ st un collaboratore del tecnico Fontana per proteste. Ammoniti: D’Alena, Fontana, Rinaldi, Bocic, Nica, De Feo, Venturini, Portanova. Angoli 1-3. Recupero: 2’ pt e 6’ st.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?