Empoli-Salernitana (foto Tommaso Gasperini/Germogli)
Empoli-Salernitana (foto Tommaso Gasperini/Germogli)

Empoli, 17 gennaio 2021 - L’Empoli travolge la Salernitana (5-0) e accenna la fuga (Cittadella permettendo). Pokerissimo con 5 marcatori differenti, dodicesimo risultato utile consecutivo per i toscani. Tra gli azzurri, Casale preferito a Romagnoli e Ricci a Zurkowski. Confermato Bajrami dietro le punte. Avvio forte dell’Empoli. Al 2’ Haas entra in area, vince un contrasto, ma non è preciso nella battuta a rete: palla fuori di poco. Pochi secondi più tardi, La Mantia calcia dal limite, deviazione di un difensore e pallone in calcio d’angolo. Battuto il corner, colpo di testa di La Mantia con Belec che blocca la sfera. Al 6’ calcio piazzato senza troppe pretese da parte di Stulac.

Al quarto d’ora Mancuso prova dalla sinistra senza successo. Al 19’ gli uomini allenati da Dionisi passano in vantaggio: cross assist di Fiamozzi dalla destra che pesca Ricci nei sedici metri: il ragazzo controlla e conclude, piazzando la palla, alla sinistra del portiere. Primo gol in carriera. Al 22’ Haas e Mancuso si divorano il raddoppio: doppio tentativo, a dimostrazione di una netta superiorità toscana. Al 24’ tiro di Anderson con il pallone che è deviato in corner da un difensore. Sugli sviluppi dell’angolo, colpo di testa di Djuric che esce sopra la traversa. Ma l’Empoli quando attacca è travolgente e al 27’ trova il 2-0 con Stulac.

In area Haas scocca un tiro, ribattuta di un difensore campano, il pallone arriva sui piedi di Stulac che dal limite trafigge Belec. Alla mezz’ora rasoterra di Tutino, ma Brignoli si fa trovare pronto. Al 33’ Haas se ne va centralmente, ma la conclusione va fuori dallo specchio di porta. Al 35’ l’Empoli cala il tris: dopo una triangolazione con La Mantia, Mancuso buca Belec. Decima rete in campionato per l’attaccante. Al 42’ azione personale di Parisi, che va a segnare il suo primo gol stagionale.

Un primo tempo letteralmente dominato dagli azzurri. Triplice cambio tra gli ospiti in avvio di ripresa. Al 13’ Ricci, appena entrato in area, lascia partire un diagonale dalla sinistra, ma Belec si salva in corner. Al 19’ tiro dalla distanza di Kupisz che si perde sul fondo. Al 22’ verticalizzazione di Fiamozzi per Mancuso, che anticipa Belec alzando il pallone, ma colpisce la traversa. Al 25’ riflesso strepitoso di Brignoli, che salva la porta empolese su un colpo di testa a botta sicura di Djuric. Al 42’ il pokerissimo empolese: lo sigla Olivieri, appena entrato sul terreno di gioco. L’Empoli sente profumo di serie A.

TABELLINO:
EMPOLI – SALERNITANA 5-0
EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Casale, Nikolaou, Parisi; Ricci (27’ st Zurkowski), Stulac (40’ st Damiani), Haas; Bajrami (20’ st Moreo); La Mantia (40’ st Olivieri), Mancuso (27’ st Matos). A disposizione: Furlan, Terzic, Romagnoli, Zappella, Pirrello, Viti, Cambiaso. Allenatore: Dionisi.
SALERNITANA (4-4-2): Belec; Veseli, Aya, Gyomber, Lopez (1’ st Schiavone); Casasola, Dziczek (1’ st Kupisz), Coulibaly (36’ st Iannoni), Anderson (1’ st Cicerelli); Tutino (20’ st Gondo), Djuric. A disposizione: Adamonis, Mantovani, Barone, Bogdan, Giannetti, Antonucci. Allenatore: Bocchini (Castori squalificato)
ARBITRO: Pairetto di Nichelino.
MARCATORI: 19’ Ricci, 27’ Stulac, 35’ Mancuso, 42’ pt Parisi; 42’ st Olivieri.
NOTE: serata fredda, partita a porte chiuse. Ammoniti: Anderson, Dziczek, Nikolaou, Cicerelli, Haas. Angoli 4-3 per la Salernitana. Recuperi: 0’ pt + 0’ st.







Gianluca Barni