Il Blu Volley sul campo di Capannori

Quarrata (Pistoia), 11 febbraio 2019 - Ancora tu. Nuova lezione di Sandrino Becheroni al Blu Volley Quarrata. Il tecnico originario di San Marcello Pistoiese, infatti, ha guidato al successo, un franco 3-0 (21, 22 e 13 i parziali), la sua Bionatura Nottolini Capannori contro la formazione mobiliera di patron Stefano Ostento. Un’affermazione al cospetto di una squadra, quella quarratina, priva di Poggi e Gai. La seconda giornata di ritorno del girone C di serie B1 nazionale ha ribadito, qualora ve ne fosse bisogno, che il Blu Volley di coach Davide Torracchi non è ancora attrezzato per giocare contro rivali di media-alta classifica. Dovrà pensare a salvarsi e, in sede di campagna-acquisti, a rinforzare la rosa-giocatrici con elementi di qualità oltre che di carattere.

Un solo rammarico: la compagine della Piana pistoiese non è stata capace di sfruttare il vantaggio accumulato nel primo e secondo set, inchinandosi a un’avversaria ben diretta da Becheroni e indubbiamente più attrezzata. “Conoscevamo la forza della Bionatura, siamo stati bravi a lottare punto a punto, poi è mancata un po’ di personalità nel finale del secondo e terzo parziale. Hanno altri tipi di giocatrici, gente più esperta che quando conta si fa sentire”, la chiosa di Torracchi. In classifica nulla è cambiato. Quarrata decimo a 14 punti con la 3M Pallavolo Perugia, a + 3 sulla zona-pericolo. Tabellino Blu Volley: Zingoni 1, Baldi 1, Gradi, Donnini 4, Chiti (L), Cheli 11, Bianciardi 6, Nesi 6, Degli Innocenti (K) 8, Rosso 2.

Gianluca Barni