Giulia in mezzo al fratello Andrea e alla mamma Patrizia Cecchi

Pistoia, 8 novembre 2018 - È tutto pronto per il debutto. Giulia Gabbrielleschi ricomincia da Abu Dhabi, dalla capitale degli Emirati Arabi Uniti. La 22enne vice campionessa europea della 10 chilometri di fondo, tesserata di Nuotatori Pistoiesi e Fiamme Oro Napoli, riparte con la Nazionale italiana dalla Coppa del Mondo.

Riparte da una Nazionale azzurra che, per l’occasione, potrà contare sul grande Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Rachele Bruni (Esercito/Unicusano Aurelia Nuoto), la campionessa europea della 25 km Arianna Bridi (Esercito/RN Trento), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), il bronzo europeo nella 25 km Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), l’argento nella 5 km e bronzo team event europeo Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli), il detentore del trofeo Simone Ruffini (Fiamme Oro/CC Aniene) e Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli).

Nello staff, il direttore tecnico Massimo Giuliani, il responsabile tecnico del settore Stefano Rubaudo, i tecnici federali Emanuele Sacchi, Fabrizio Antonelli e Stefano Morini, il tecnico della “Pistoiesi” Massimiliano Lombardi e il fisioterapista Stefano Amirante. Chiuderà le “Fina Marathon World Series” domani, venerdì 9 novembre. Nuoterà su un circuito di 2 chilometri da ripetere 5 volte. In classifica, prima Ana Marcela Cunha, seconde Sharon Van Rouwendal e Rachele Bruni.