Livorno, 17 settembre 2021 - C'è un cantante livornese che da un minuto all'altro ha ottenuto una popolarità clamorosa, con il video virale della sua esibizione. E' Fabiano Erio Franovich: è semplicemente "Erio" il suo nome artistico, e così si è presentato sul palco di X Factor di fronte ai giudici Mika, Emma Marrone, Manuel Agnelli e Hell Raton.

image

Tre minuti e quaranta di esibizione che stanno cambiando la vita dell'artista livornese 35enne. La sua interpretazione di "Can't help falling in love with you" di Elvis Presley ha ottenuto quattro "sì" convinti dai giudici. In realtà commossi e fortemente impressionati per la voce di Erio.

"Quando tu canti tocchi una cosa universale e provochi emozioni. E' una delle versioni più belle di quella che è la mia canzone preferita", dice Mika. Anni fa Erio scrisse alcune canzoni, si legge sulla sua pagina Facebook, e la madre lo incoraggiò a inviarle ad alcune etichette musicali. Tra queste credette in lui la casa discografica La Tempesta.

image

Pubblicò due singoli (‘We’ve Been Running/Oval In Your Trunk’ and ‘The Reason/Torch Song’) nel 2015, quando uscì anche il suo primo album, Für El. Sono gli anni in cui Erio si esibisce sui palchi della Toscana e non solo, senza raggiungere però quella popolarità che in tre minuti gli ha dato X Factor. Una gavetta comunque importante: sulla sua pagina Facebook ci sono le foto di esibizioni nei circoli Arci e in festival locali come il "Balla coi Cinghiali" che si svolge in Piemonte.

 Sono 57mila le visualizzazioni in poche ore su Youtube. Erio, presente su Spotify fino a questo momento con un piccolo numero di follower, è destinato in queste settimane ad aumentare esponenzialmente il suo seguito social.

"Voglio lavorare con te", gli ha detto Manuel Agnelli sul palco. Stessa cosa per Emma Marrone, anche lei incantata dalla voce di Erio. Uno stile inconfondibile quello di Erio: completamente calvo, con un completo bianco, la presenza sul palco dell'artista del celebre talent si è fatta notare. 

"Sei arrivato al momento giusto - dice Emma - Ho sentito una voce straordinaria e un suono meraviglioso, una cover che poteva essere un pezzo tuo". 

"Molto interessante, il fatto che tu faccia una cover in modo personale ma rispettando l'originale, questo è il vero spirito", dice Manuel Agnelli