Made in Sipario
Made in Sipario

Come tutti sappiamo gennaio e luglio sono i mesi dei saldi in tutti i negozi Italiani. Ma a Firenze c’è un angolo colorato e singolare che ha deciso di andare controcorrente e mantenere il prezzo dei prodotti invariato e costante. È l’atelier creativo dei ragazzi di Made in Sipario, sulla cui vetrina non ci sono adesivi o cartelli che inneggiano ai ribassi stagionali. Una scelta consapevole che non segue solo una regola commerciale ma un’etica precisa: dare il giusto valore al lavoro e all’impegno di questi ragazzi in ogni momento dell’anno. Ne abbiamo parlato con Stefania Piccini, presidente di Made in Sipario, una realtà nata nel novembre del 2011 con l’obbiettivo di promuovere l’integrazione di persone con disabilità intellettiva o in situazione di svantaggio.

«Spesso la base dello sconto o saldo è alzare i prezzi prima per scontare poi. Più alto è lo sconto e più alto è stato l’aumento a monte: ci sono alcune eccezioni, come le svendite per chiusura attività o le vendite sottocosto, ma in linea generale è questo il meccanismo – spiega Stefania Piccini -. Quindi comprare in saldo conviene, ma quello che in realtà non conviene è acquistare prima pagando di più. Vero è che non si può aspettare sempre i saldi per fare i nostri acquisti. Per questo noi di Made in Sipario abbiamo deciso di permettere a chi entra nel negozio di acquistare in qualsiasi momento dell’anno con la tranquillità e la sicurezza di comprare sempre al giusto prezzo».

In parole povere i prezzi di Made in Sipario rispecchiano un delicato equilibrio tra i prezzi di mercato e i costi di una “produzione speciale”. Ed è proprio per mantenere questo delicato equilibrio che alla cooperativa non è possibile applicare sconti. «Abbiamo scelto di non fare i saldi perché contiamo su tutti coloro che credono nel nostro progetto – prosegue -. I prodotti Made in Sipario hanno il loro costo commisurato all’essere decorati a mano e hanno tempi di lavorazione lunghi perché rispettano i ritmi e i bisogni dei ragazzi disabili, i nostri artisti speciali che li producono e che nella cooperativa crescono giorno per giorno e che quotidianamente danno il loro massimo».

«Le uniche cose che facciamo in questo senso – prosegue Piccini - sono alcune promozioni durante fiere, mostre o eventi speciali ma si tratta di piccoli e sporadici ribassi che rappresentano una sorta di “regalo” per chi ci conosce per la prima volta o per chi crede nel nostro progetto e comprende il valore dei nostri prodotti». Nessuna corsa al ribasso quindi, ma vale la regola che chi primo arriva più assortimento trova. E anche chi si è già lasciato alle spalle l’inverno ed è proiettato sulla bella stagione non rimarrà deluso: gli artisti speciali di Made in Sipario sono già al lavoro per realizzare nuove e coloratissime creazioni tutte dedicate alla primavera.

Info: www.madeinsipario.com, pagina FB Made in Sipario