I bambini del Meyer a Gardaland
I bambini del Meyer a Gardaland

Grazie al sostegno della Compagnia di Babbo Natale, sono appena tornati da una gita di due giorni a Gardaland diciannove bambini in cura presso il Centro di Oncoematologia dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer di Firenze, accompagnati dai loro familiari e da alcuni rappresentanti della Fondazione Tommasino Bacciotti che li ha ospitati in passato nelle case accoglienza.  La struttura ospedaliera, nota per l’eccellenza delle prestazioni, ha come compito principale la diagnosi e la cura di tutte le forme di tumore in pazienti di età compresa tra 0 e 18 anni per cui accoglie bambini che provengono da tutte le regioni.  «Avevamo promesso di ripetere la gioiosa esperienza dell’anno precedente e il risultato di questa seconda edizione suggerisce di replicarla ogni anno, non solo perché riusciamo così a regalare tanta gioia ma anche perché crediamo nel contributo psicologico che la pausa dal dolore può dare al percorso sanitario – commenta Roberto Giacinti, presidente Compagnia di Babbo Natale Onlus -. Grazie ai risultati raggiunti nella raccolta fondi, la Compagnia, che vanta oggi circa 150 associati continuerà a sostenere questo progetto che è un concentrato di emozioni da vivere nell’affascinante cornice del Lago di Garda. Abbiamo ricevuto molti ringraziamenti dalle famiglie, ma siamo noi che dobbiamo ringraziare loro per la gioia che ci hanno restituito. Tutto ciò ci rende molto orgogliosi e ci sprona a continuare con impegno e tenacia, sempre al fianco di chi ha bisogno.» Donazioni deducibilicausale: Programma Natale 2018 a La Compagnia di Babbo Natale Onlus sul conto della Banca Cambiano 1884 Spa, Iban IT 58 R 08425 02804 000031146640; 5 per mille “Sostegno  al Volontariato”.  nfo: www.compagniadibabbonatale.com, compagniadibabbonatale@gmail.com