Fratellanza Militare Firenze
Fratellanza Militare Firenze

Una mattinata per celebrare i 143 anni dalla fondazione di Fratellanza Militare Firenze, storica Pubblica Assistenza fiorentina che conta circa 12mila soci e 800 volontari attivi. Si è tenuta domenica 27 gennaio nella sede di piazza Santa Maria Novella, l’iniziativa dedicata all’importante traguardo raggiunto dall’associazione di volontariato, da sempre impegnata in prima linea nel soccorso sanitario, nell’assistenza alle fragilità sociali, nella protezione civile, nella donazione del sangue, nella formazione e molto altro.

Per l’occasione, un gruppo composto dai più giovani volontari ha inaugurato cinque nuovi veicoli: tre ambulanze per il soccorso sanitario e due furgoni per il trasporto persone, che saranno messi a disposizione del territorio. Mezzi realizzati anche attraverso il fondamentale contributo di cittadini e organizzazioni del territorio, come l’ACF Fiorentina.

Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Dario Nardella, il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, l’assessore comunale alle Politiche sociali Sara Funaro, il presidente del Q1 Maurizio Sguanci, il presidente dell’ACF Fiorentina Gino Salica e i presidenti di Anpas nazionale e regionale, Fabrizio Pregliasco e Dimitri Bettini. «La festa sociale è occasione per riaffermare la nostra missione – commenta Niccolò Mancini, presidente dell’associazione - persone comuni che lavorano insieme per mitigare sofferenze e portare soccorso, senza discriminazioni e non rassegnate all’indifferenza».