La polizza garantisce il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività
La polizza garantisce il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività

Se chi richiede il Superbonus deve rispettare gli adempimenti previsti dalla legge, anche i tecnici che preparano la documentazione devono avere requisiti precisi. In particolare i tecnici abilitati che rilasciano le attestazioni e le asseverazioni, lo possono fare previa stipula di una polizza di assicurazione della responsabilità civile, con massimale adeguato al numero ed agli importi delle attestazioni o asseverazioni rilasciate e comunque non inferiore a 500.000 euro. Questo è necessario per garantire ai propri clienti e al bilancio dello Stato il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata. L’obbligo di sottoscrizione della polizza si considera rispettato qualora i soggetti che rilasciano attestazioni e asseverazioni abbiano già sottoscritto una polizza assicurativa per danni derivanti da attività professionale (ai sensi dell’articolo 5 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137) che non prevede particolari esclusioni. In alternativa, il professionista può optare per una polizza dedicata per questa attività.