Il Gruppo Balestrieri Monteaperti 1260 del Gs Casetta-Monteaperti, dopo aver conquistato il Campionato Italiano 2020 sia nella categoria Maschi con Paolo Tozzi che in quella femminile con Cristina Baldi, ha continuato nel proprio campo di tiro coperto ad allenarsi, nel rispetto delle normative anti-Covid. L’entusiasmo di tutti è...

Il Gruppo Balestrieri Monteaperti 1260 del Gs Casetta-Monteaperti, dopo aver conquistato il Campionato Italiano 2020 sia nella categoria Maschi con Paolo Tozzi che in quella femminile con Cristina Baldi, ha continuato nel proprio campo di tiro coperto ad allenarsi, nel rispetto delle normative anti-Covid.

L’entusiasmo di tutti è aumentato come è aumentato il numero degli atleti che sono oggi un ‘esercito’ di 25 tiratori (nella foto). Una grande soddisfazione, per il Gruppo, anche ricevere da una delle più importanti Compagnie storiche della Balestra, l’invito a partecipare alla gara di domani, in programma a Padova al Castello di Este. La sfida si svolgerà in costume Medioevale e saranno dieci gli atleti di ‘Monteaperti 1260’ che vi prenderanno parte, con l’obiettivo di vincerla. Per il Gruppo si è trattato di un grande riconoscimento, considerando che ha mosso i primi passi meno di due anni fa, con lo scopo principale di ricordare, nella rievocazione del 4 settembre della Battaglia di Monteaperti, le tre compagnie di balestrieri senesi che contribuirono alla vittoria sui fiorentini.

In questo 2021 i Balestrieri Monteaperti 1260 festeggeranno il 40° anniversario della rievocazione. I successi, l’entusiasmo e il piacere di stare insieme hanno inciso molto nel rendere il gruppo quasi invincibile. E l’appetito viene mangiando: domenica prossima, 13 giugno, inizierà il nuovo Campionato italiano Figest proprio al campo di tiro di Casetta che, sotto l’egida del Coni, continuerà con un calendario nazionale nelle varie località del nostro Paese. I Balestrieri Monteaperti 1260, contano di riuscire ancora a vincere, replicando il grande risultato della scorsa annata.