Mens Sana al lavoro in attesa della ‘categoria’. Il presidente Frati: "Disponibili al ripescaggio"

La Mens Sana Basketball si prepara per il prossimo campionato, con incertezze legate alle iscrizioni alla B Interregionale. Il presidente Frati lavora alla costruzione della squadra, con possibili nomi come Belli e Pucci.

Mens Sana al lavoro in attesa della ‘categoria’. Il presidente Frati: "Disponibili al ripescaggio"

Mens Sana al lavoro in attesa della ‘categoria’. Il presidente Frati: "Disponibili al ripescaggio"

Si inizia a muovere qualcosa in casa Mens Sana Basketball. Archiviata ufficialmente la stagione scorsa con la visita in Comune di martedì pomeriggio, i vertici societari biancoverdi adesso pensano al prossimo campionato anche se ovviamente regna l’incertezza. E tale sarà almeno fino al prossimo 5 luglio visto che in quella data scade il termine ultimo per le iscrizioni alla B Interregionale. In base a quante eventuali defezioni ci saranno sarà più facile capire il destino del club di Viale Sclavo.

"La scorsa stagione è stata incredibile anche grazie alla serenità dell’ambiente e alla collaborazione tra tutti. Si è chiusa una stagione ma stiamo già lavorando alla prossima. Chi deve programmare e costruire la squadra per il prossimo campionato è già a lavoro in realtà da tempo pur nella consapevolezza di non essere a conoscenza ancora della serie in cui giocheremo". Così il presidente Francesco Frati martedì a margine dell’incontro col sindaco Fabio e l’assessore Lorè nella Sala delle Lupe. "Al momento siamo regolarmente iscritti alla serie C – ammette - ma abbiamo presentato formale disponibilità alla Federazione ad usufruire di eventuali ripescaggi. Sappiamo bene che in questo momento il nostro lavoro deve essere concentrato sul costruire una rosa che possa affrontare in maniera competitiva sia il campionato di serie C che eventualmente quello di serie B Interregionale" ha concluso il massimo dirigente della Mens Sana. Circolano intanto i primi nomi per il roster che affronterà il campionato prossimo 2024/25. Andrea Belli, play classe 1999 e Alessandro Pucci, ala piccola nato nel 1992 e cresciuto proprio nella Mens Sana sono nel taccuino di Caliani anche se molto dipenderà dalla categoria in cui Pannini e compagni giocheranno. Entrambi sono reduci da diverse ottime stagioni a Castelfiorentino.

Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su